Cody Gakpo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Cody Gakpo
Gakpo con la nazionale U-18 olandese nel 2017
NazionalitàBandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza193 cm
Peso76 kg
Calcio
RuoloAttaccante
SquadraLiverpool
Carriera
Giovanili
2007-2017PSV
Squadre di club1
2016-2018Jong PSV26 (17)
2018-2023PSV106 (36)
2023-Liverpool47 (12)
Nazionale
2016-2017Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi U-183 (0)
2018Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi U-193 (0)
2018Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi U-205 (4)
2019-2021Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi U-2113 (7)
2021-Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi30 (12)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 luglio 2024

Cody Mathès Gakpo (Eindhoven, 7 maggio 1999) è un calciatore olandese, attaccante del Liverpool e della nazionale olandese.

È nato nei Paesi Bassi da padre ghanese e madre olandese.[1][2]

Caratteristiche tecniche

[modifica | modifica wikitesto]

È un'ala sinistra rapida, veloce, forte nel dribbling. In attacco pur dimostrando di possedere un ottimo senso della posizione, si rivela capace di sfruttare bene anche gli spazi stretti, tra l'altro dispone di un'ottima precisione di tiro, e l'eccellente potenza di tiro gli permette di trovare facilmente la via del gol calciando dalla distanza.

Gli inizi, PSV

[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile del PSV, Il 7 luglio 2016 firma il suo primo contratto professionistico con il club olandese.[3] Esordisce in prima squadra il 25 febbraio 2018 disputando l'incontro di Eredivisie vinto 3-1 contro il Feyenoord mentre nel luglio successivo rinnova il contratto fino al 2022.[4]

Il 26 settembre successivo trova la sua prima rete siglando il primo gol dell'incontro di KNVB beker vinto 4-0 contro l'Excelsior Maassluis, mentre il 3 febbraio 2019 arriva anche la prima marcatura in Eredivisie, messa a segno nell'incontro vinto 5-0 contro il Fortuna Sittard.

Il 26 dicembre 2022 il PSV annuncia di aver trovato un accordo con il Liverpool per il suo trasferimento a titolo definitivo, valido a partite dal 1º gennaio 2023.[5][6] Il 14 gennaio fa il suo esordio in Premier League nel successo per 3-0 sul Brighton, mentre il 13 febbraio successivo mette a segno la sua prima rete, nel derby vinto 2-0 contro l'Everton.

Dopo avere giocato per le selezioni giovanili olandesi dall'Under-19 all'Under-21, il 14 maggio 2021 viene inserito nella lista dei pre-convocati della nazionale maggiore in vista del campionato europeo.[7] Dodici giorni dopo viene confermato nella lista finale dei 26 convocati.[8] Debutta con la nazionale olandese il 21 giugno seguente, nel successo per 3-0 contro Macedonia del Nord ai gironi.[9] Segna il suo primo gol il 4 settembre seguente nella vittoria per 4-0 contro il Montenegro, gara valida per le qualificazioni al campionato del mondo 2022.[10]

Convocato per disputare la fase finale del campionato del mondo 2022,[11] nella partita d'esordio giocata a Doha il 21 novembre segna il primo gol degli Oranje nella rassegna iridata, contribuendo alla vittoria finale per 2-0 sul Senegal.[12] Cinque giorni dopo si ripete segnando il gol del provvisorio vantaggio nella partita pareggiata per 1-1 contro l'Ecuador.[13] Diventa il secondo giocatore a segnare o fornire assist in cinque match di fila con l’Olanda negli ultimi dieci anni, dopo Memphis Depay.[14] Va a segno anche nel successo per 2-0 contro il Qatar,[15] diventando il quarto calciatore olandese a segnare in tre gare consecutive dei Mondiali dopo Johan Neeskens nel 1974, Dennis Bergkamp nel 1994 e Wesley Sneijder nel 2010.[16][17] Il cammino dell'Olanda si interromperà ai quarti di finale, battuta ai tiri di rigore dai futuri campioni dell'Argentina, stante il punteggio di 2-2 con cui si erano chiusi i tempi supplementari.[18]

Nel 2024 partecipa agli Europei di calcio in Germania:[19] il 16 giugno 2024, all'esordio nella competizione, nella prima gara della fase a gironi contro la Polonia ad Amburgo, realizza il suo 10º gol in nazionale, il primo degli olandesi al torneo, e che ristabilisce il punteggio di parità dopo l'iniziale vantaggio dei biancorossi;[20][21] la partita, infine, si concluderà con il risultato di 2-1 in favore degli Oranje.[22] Rimasto a secco di reti nel successivo match con la Francia (0-0),[23] riappare sul tabellino dei marcatori nella sconfitta per mano dell'Austria, vittoriosa per 2-3.[24] Agli ottavi di finale è nuovamente decisivo ai fini della vittoria per 3-0 sulla Romania in cui segna il gol che apre le marcature dell'incontro e fornisce a Malen l'assist per il momentaneo raddoppio,[25][26] venendo eletto uomo-partita dall'UEFA.[27]

Presenze e reti nei club

[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 13 maggio 2024.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2016-2017 Bandiera dei Paesi Bassi Jong PSV EED 2 0 - - - - - - - - - 2 0
2017-2018 EED 13 7 - - - - - - - - - 13 7
2018-2019 EED 11 10 - - - - - - - - - 11 10
Totale Jong PSV 26 17 - - - - - - 26 17
2017-2018 Bandiera dei Paesi Bassi PSV ED 1 0 CO 0 0 UEL 0 0 - - - 1 0
2018-2019 ED 16 1 CO 2 1 UCL 1 0 SO 0 0 19 2
2019-2020 ED 25 7 CO 2 0 UCL+UEL 2[28]+9[29] 0+1[28] SO 1 0 39 8
2020-2021 ED 23 7 CO 1 0 UEL 5[30] 4[31] - - - 29 11
2021-2022 ED 27 12 CO 4 2 UCL+UEL+UECL 6[28]+4+5 2[28]+2+3 SO 1 0 47 21
2022-gen. 2023 ED 14 9 CO 0 0 UCL+UEL 4[28]+5 0+3 SO 1 1 24 13
Totale PSV 106 36 9 3 41 15 3 1 159 55
gen.-giu. 2023 Bandiera dell'Inghilterra Liverpool PL 21 7 FACup+CdL 3+0 0 UCL 2 0 CS - - 26 7
2023-2024 PL 34 8 FACup+CdL 4+6 0+4 UEL 8 4 - - 52 16
Totale Liverpool 55 15 13 4 10 4 - - 68 23
Totale carriera 169 64 22 7 50 19 3 1 244 91

Cronologia presenze e reti in nazionale

[modifica | modifica wikitesto]
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Paesi Bassi
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
21-6-2021 Amsterdam Macedonia del Nord Bandiera della Macedonia del Nord 0 – 3 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi Euro 2020 - 1º turno - Ingresso al 79’ 79’
1-9-2021 Oslo Norvegia Bandiera della Norvegia 1 – 1 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2022 -
4-9-2021 Eindhoven Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 4 – 0 Bandiera del Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2022 1 Uscita al 77’ 77’
8-10-2021 Riga Lettonia Bandiera della Lettonia 0 – 1 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 76’ 76’
8-6-2022 Cardiff Galles Bandiera del Galles 1 – 2 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Uscita al 67’ 67’
11-6-2022 Rotterdam Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 2 – 2 Bandiera della Polonia Polonia UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Ingresso al 64’ 64’
14-6-2022 Rotterdam Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 3 – 2 Bandiera del Galles Galles UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno 1
22-9-2022 Varsavia Polonia Bandiera della Polonia 0 – 2 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno 1 Ammonizione al 61’ 61’
25-9-2022 Amsterdam Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 1 – 0 Bandiera del Belgio Belgio UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Ingresso al 31’ 31’
21-11-2022 Doha Senegal Bandiera del Senegal 0 – 2 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi Mondiali 2022 - 1º turno 1 Uscita al 90+4’ 90+4’
25-11-2022 Al Rayyan Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 1 – 1 Bandiera dell'Ecuador Ecuador Mondiali 2022 - 1º turno 1 Uscita al 79’ 79’
29-11-2022 Al Khawr Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 2 – 0 Bandiera del Qatar Qatar Mondiali 2022 - 1º turno 1 Uscita al 82’ 82’
3-12-2022 Al Rayyan Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 3 – 1 Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti Mondiali 2022 - Ottavi di finale - Uscita al 90+3’ 90+3’
9-12-2022 Lusail Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 2 – 2 dts
(3 – 4 dtr)
Bandiera dell'Argentina Argentina Mondiali 2022 - Quarti di finale - Uscita al 113’ 113’
27-3-2023 Rotterdam Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 3 – 0 Bandiera di Gibilterra Gibilterra Qual. Euro 2024 - Ingresso al 46’ 46’
14-6-2023 Rotterdam Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 2 – 4 dts Bandiera della Croazia Croazia UEFA Nations League 2022-2023 - Semifinale - Uscita al 106’ 106’
18-6-2023 Enschede Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 2 – 3 Bandiera dell'Italia Italia UEFA Nations League 2022-2023 - Finale 3º posto -
7-9-2023 Eindhoven Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 3 – 0 Bandiera della Grecia Grecia Qual. Euro 2024 1 Uscita al 65’ 65’
10-9-2023 Dublino Irlanda Bandiera dell'Irlanda 1 – 2 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2024 1 Ammonizione al 67’ 67’ Uscita al 81’ 81’
18-11-2023 Amsterdam Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 1 – 0 Bandiera dell'Irlanda Irlanda Qual. Euro 2024 - Uscita al 69’ 69’
21-11-2023 Faro Gibilterra Bandiera di Gibilterra 0 – 6 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2024 1 Ingresso al 77’ 77’
22-3-2024 Amsterdam Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 4 – 0 Bandiera della Scozia Scozia Amichevole - Uscita al 82’ 82’
26-3-2024 Francoforte sul Meno Germania Bandiera della Germania 2 – 1 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
10-6-2024 Rotterdam Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 4 – 0 Bandiera dell'Islanda Islanda Amichevole - Uscita al 75’ 75’
16-6-2024 Amburgo Polonia Bandiera della Polonia 1 – 2 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi Euro 2024 - 1º turno 1 Uscita al 81’ 81’
21-6-2024 Lipsia Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 0 – 0 Bandiera della Francia Francia Euro 2024 - 1º turno -
25-6-2024 Berlino Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 2 – 3 Bandiera dell'Austria Austria Euro 2024 - 1º turno 1
2-7-2024 Monaco di Baviera Romania Bandiera della Romania 0 – 3 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi Euro 2024 - Ottavi di finale 1 Uscita al 84’ 84’
6-7-2024 Berlino Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 2 – 1 Bandiera della Turchia Turchia Euro 2024 - Quarti di finale -
10-7-2024 Dortmund Paesi Bassi Bandiera dei Paesi Bassi 1 – 2 Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra Euro 2024 - Semifinale -
Totale Presenze 30 Reti 12
PSV: 2017-2018
PSV: 2021-2022
PSV: 2021, 2022
Liverpool: 2023-2024
2024 (3 gol)
  1. ^ (FR) Togo: Cody Gakpo - Au PSV, une nouvelle pépite d'origine togolaise, su fr.allafrica.com, 29 ottobre 2018.
  2. ^ (EN) Dutch-Born Cody Gakpo Scores For PSV In Dutch Second-Tier, su ghanasportsonline.com, 22 settembre 2018.
  3. ^ (NL) Cody Gakpo tekent contract, su psv.nl, 7 luglio 2016.
  4. ^ (EN) Cody Gakpo signs contract extension, su psv.nl, 6 luglio 2018. URL consultato il 3 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 4 febbraio 2019).
  5. ^ (EN) PSV sells Gakpo to Liverpool FC, su psv.nl, 26 dicembre 2022. URL consultato il 1º gennaio 2023 (archiviato dall'url originale il 27 dicembre 2022).
  6. ^ Colpo del Liverpool: per 42 milioni preso Gakpo, la star dell’Olanda al Mondiale, su La Gazzetta dello Sport. URL consultato il 6 marzo 2023.
  7. ^ (NL) De Boer maakt voorlopige EK-selectie Oranje bekend, su onsoranje.nl. URL consultato il 19 maggio 2021.
  8. ^ (NL) Frank de Boer maakt EK-selectie bekend, su onsoranje.nl. URL consultato il 27 maggio 2021.
  9. ^ (NL) Drie keer winst; Oranje ook te sterk voor Noord-Macedonië, su onsoranje.nl. URL consultato il 22 giugno 2021.
  10. ^ (NL) Nuttige zege op Montenegro houdt Oranje op WK-koers, su onsoranje.nl. URL consultato il 5 settembre 2021.
  11. ^ Gianluca Di Marzio, I convocati dell'Olanda ai Mondiali di Qatar 2022, su Gianluca Di Marzio. URL consultato il 25 novembre 2022.
  12. ^ Senegal-Olanda 0-2: Gakpo e Klaassen regalano il successo a Van Gaal, su corrieredellosport.it. URL consultato il 25 novembre 2022.
  13. ^ Mondiali: l'Olanda si fa recuperare, con l'Ecuador finisce 1-1 - Qatar 2022, su ansa.it, 25 novembre 2022. URL consultato il 25 novembre 2022.
  14. ^ Mondiali 2022, Olanda-Ecuador 1-1, ottavi ancora da conquistare, su Sportmediaset.it. URL consultato il 5 dicembre 2022.
  15. ^ Mondiali, Olanda-Qatar 2-0: oranje al 1º posto, padroni di casa umiliati a zero punti, su eurosport.it, 29 novembre 2022. URL consultato il 29 novembre 2022.
  16. ^ Calcio, Mondiali 2022: Cody Gakpo ancora a segno, entra nella storia dell'Olanda, su oasport.it, 29 novembre 2022. URL consultato il 29 novembre 2022.
  17. ^ (NL) Gakpo scoort ook tegen Qatar en is een van de topscorers op WK, su rtlnieuws.nl, 29 novembre 2022. URL consultato il 29 novembre 2022.
  18. ^ Sky Sport, Olanda-Argentina, ecco cosa è successo durante e dopo la partita, su sport.sky.it, 10 dicembre 2022. URL consultato il 4 luglio 2024.
  19. ^ Sky Sport, Olanda, i preconvocati per l'Europeo: c'è un'esclusione a sorpresa, su sport.sky.it, 17 maggio 2024. URL consultato il 4 luglio 2024.
  20. ^ Redazione Undici, Cody Gakpo ci sta ricordando quanto è forte, su Rivista Undici, 3 luglio 2024. URL consultato il 4 luglio 2024.
  21. ^ Gakpo, l'attaccante che fa sognare l'Olanda e che parla con Dio, su tuttosport.com, 4 luglio 2024. URL consultato il 4 luglio 2024.
  22. ^ Polonia-Olanda finisce 1-2: Weghorst regala i tre punti a Koeman Rileggi la diretta, su corrieredellosport.it. URL consultato il 4 luglio 2024.
  23. ^ www.eurosport.it, https://www.eurosport.it/geoblocking.shtml. URL consultato il 4 luglio 2024.
  24. ^ Spettacolo, errori e 5 gol: l'Austria batte l'Olanda e vince il girone. Oranje avanti da terzi, su La Gazzetta dello Sport. URL consultato il 4 luglio 2024.
  25. ^ Romania-Olanda 0-3: Gakpo e doppietta di Malen, gli Orange danno spettacolo e volano ai quarti, su la Repubblica, 2 luglio 2024. URL consultato il 4 luglio 2024.
  26. ^ L'Olanda si risveglia, Gakpo-Malen la portano ai quarti - Europei 2024 - Ansa.it, su Agenzia ANSA, 2 luglio 2024. URL consultato il 4 luglio 2024.
  27. ^ (EN) UEFA.com, The official website for European football, su UEFA.com. URL consultato il 4 luglio 2024.
  28. ^ a b c d e Nei turni preliminari.
  29. ^ 4 presenze nei turni preliminari.
  30. ^ 2 presenze nei turni preliminari.
  31. ^ 3 reti nei turni preliminari.

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]