Julian Barnes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Julian Barnes (Leicester, 19 gennaio 1946) è uno scrittore britannico.

I suoi romanzi e racconti sono stati visti come esempi di postmodernismo in letteratura. È stato finalista del Booker Prize tre volte: nel 1984 per Il pappagallo di Flaubert, nel 1998 per England, England e nel 2005 per Arthur e George, e ha vinto il premio nel 2011 con Il senso di una fine.

Ha scritto romanzi polizieschi sotto lo pseudonimo di Dan Kavanagh. Un altro pseudonimo usato è Edward Pygge, questo in collaborazione con Ian Hamilton, John Fuller, Clive James e Russell Davies per polemiche e critiche letterarie.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Trasferito a Londra quando era ancora in fasce, i suoi genitori erano entrambi insegnanti di francese. Dopo aver studiato alla City of London School (1957-1964) e al Magdalen College di Oxford, ha lavorato come lessicografo per l'Oxford English Dictionary. In seguito ha lavorato come redattore letterario e critico cinematografico per riviste e giornali come "New Statesman", "New Review", "The Observer" e, più tardi, come corrispondente estero per "The New Yorker".

Ha prestato la voce a Georges Simenon per una serie radiofonica su Maigret prodotta dalla BBC Radio 4 nel 2003.

È stato sposato con l'agente letterario Pat Kavanagh (1940-2008). Suo fratello, Jonathan Barnes, è un filosofo, tra i principali studiosi, tra l'altro, dell'opera di Aristotele in inglese (la storia famigliare si può leggere in Nothing to Be Frightened Of).

Oggi Julian Barnes vive a Londra e scrive a tempo pieno.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

(romanzi ove non indicato)

Opere con lo pseudonimo di Dan Kavanagh[modifica | modifica wikitesto]

  • Duffy (1980), trad. di Gigi Coretti, Duffy, il doppio, Mondadori, Milano 1982
  • Fiddle City (1981)
  • Putting the Boot In (1985)
  • Going to the Dogs (1987)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordre des Arts et des Lettres - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordre des Arts et des Lettres

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 51710796 LCCN: n80019845