Helen Oyeyemi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Helen Olajumoke Oyeyemi (10 dicembre 1984) è una scrittrice britannica.

Ha scritto il suo primo romanzo La bambina Icaro nel 2005, mentre era ancora studentessa delle scuole superiori. In seguito si laureò in scienze politiche a Cambridge, dove furono rappresentate e in seguito pubblicate due sue opere teatrali Juniper's Whitening e Victimese.

Nel 2007 pubblicò con la casa editrice Bloomsbury il suo secondo romanzo The Opposite House, ispirato alla mitologia e cultura cubana.

Nel 2009 Oyeyemi è stata inserita nella lista "25 under 25" da parte della rivista Venus Zine.[1]

Il suo terzo romanzo White is for Witching è stato pubblicato nel 2009 dalla casa editrice Picador. È stato descritto dalla critica come "radicato in Henry James ed Edgar Allan Poe[2] Nel 2009 è stata finalista per il Shirley Jackson Award e nel 2010 ha vinto il premio letterario Somerset Maugham Award.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • La bambina Icaro (2005)
  • The Opposite House (2007)
  • White is for Witching (2009)
  • Mr. Fox (2011)
  • Boy, Sow, Bird (2014)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Venus Zine: 25 Under 25
  2. ^ White is for Witching (Book) by Helen Oyeyemi (2009): Waterstones.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 42100901 LCCN: n2004032403