Portale:Letteratura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cartella rossa.jpg
Nuvola apps bookcase.svg
La Biblioteca di Babele - Portale letterario

Merton College library hall.jpg
« Un buon lettore, un grande lettore, un lettore attivo è un "rilettore" »
(Vladimir Nabokov)

Benvenuto al Portale della letteratura della Wikipedia in lingua italiana.

Questo portale è stato pensato come pagina di riferimento e punto di partenza per chi è interessato alla letteratura. Da qui si può accedere facilmente alle voci e alle sezioni di maggiore interesse.

A questo portale è collegato il Progetto:Letteratura.

Pix.gif
Cartella blu.jpg
Crystal Clear app kdict.png
Scaffale
Gullivers travels.jpg

I viaggi di Gulliver (Gulliver's Travels, 1726, ed. riveduta nel 1735) è un romanzo che coniuga fantasia e satira, scritto sotto pseudonimo da Jonathan Swift.
Scrivendo sotto il nome di Dr. Lemuel Gulliver, Swift faceva il resoconto di alcuni viaggi presso strani popoli, imitando (e parodiando) lo stile del resoconto di viaggi avventurosi che era comune in quel periodo. Il libro fu pubblicato pochi anni dopo lo straordinario successo del Robinson Crusoe di Daniel Defoe e ottenne popolarità come libro destinato ai bambini.
In realtà il libro è una feroce critica alla società del tempo: ognuno dei viaggi diventa il pretesto per irridere, di volta in volta, il sistema giudiziario, i meccanismi del potere, la politica bellicista...

Continua...

Pix.gif
Cartella blu.jpg
Crystal Clear action bookmark.png

Secondo la metrica italiana, l'endecasillabo è il verso nel quale l'accento principale si trova sulla decima sillaba metrica.
Tra i versi della poesia italiana, è quello in cui le sedi degli accenti sono più varie. Tuttavia di norma gli endecasillabi presentano un accento fisso o sulla quarta o sulla sesta sede (qui evidenziate in arancione e in giallo).
Per questa sua duttilità l'endecasillabo è stato a lungo il verso prediletto dei poeti italiani, nonché il più utilizzato.
È il metro principale della nostra poesia e si trova in tutte le formazioni più importanti, come la ballata, la canzone, il sonetto, l'ottava.
Non è escluso, come già ipotizzava Bembo, che all'origine dell'endecasillabo ci siano influenze provenzali e, come trova il critico Francesco D'Ovidio esistono «affinità con il décasyllabe, una derivazione dall'endecasillabo saffico attraverso la poesia mediolatina con la mediazione del trimetro giambico».

Continua...

Pix.gif


Cartella blu.jpg
Crystal Clear app Login Manager.png
Biografia
Salman Rushdie by Kubik 04.JPG

Salman Rushdie (Bombay, 19 giugno 1947) è un saggista e autore di opere di narrativa, in gran parte ambientate nel Subcontinente Indiano.
Crebbe a Mumbai (a quei tempi chiamata Bombay), frequentò il King's College di Cambridge in Inghilterra. È un cittadino inglese. Nel 2004, Rushdie si è sposato per la quarta volta, questa volta con la modella ed attrice indiana Padma Lakshmi.
Il suo stile narrativo, che amalgama il mito e la fantasia con la vita reale, è stato descritto come collegato al realismo magico.
Nel 1988 scrisse I versi satanici (tit. orig.: The Satanic Verses) una storia fantastica ma chiaramente allusiva nei confronti della figura di Maometto, e ritenuta blasfema.
La pubblicazione del libro provocò una fatwa di Khomeyni che decretò la condanna a morte del suo autore, reo di bestemmia. Un privato cittadino offrì una taglia per la morte dello scrittore, tollerata dal regime khomeynista. Lo scrittore riuscì a salvarsi rifugiandosi in Gran Bretagna e vivendo sotto protezione.

Continua...

Pix.gif
Cartella blu.jpg
Wikiquote-logo.png
Citazione
« Se si leggono libri come si stanno ad ascoltare gli amici, ciò che si legge allieterà e consolerà come soltanto gli amici sanno fare »
(Hermann Hesse)
Pix.gif



Cartella blu.jpg
Crystal Clear app browser.png
Mappa

Generi:

Letteratura nel mondo:

Pix.gif


Cartella blu.jpg
Crystal Clear action find.png
Pix.gif


Cartella grigia.jpg
Portal.svg
Portali correlati
Pix.gif