André Brink

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
André Philippus Brink

André Philippus Brink (Vrede, 29 maggio 1935) è uno scrittore sudafricano autore sia in lingua inglese sia in lingua afrikaans e professore universitario a Città del Capo, città dove oggi risiede. È noto soprattutto per l'intensa attività letteraria negli anni sessanta, che l'ha portato ad essere assieme al più noto scrittore e pittore Breyten Breytenbach la figura chiave del movimento Sestigers, del quale facevano parte autori come Etienne Leroux, Jan Rabie, Ingrid Jonker, Adam Small e Bartho Smit.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • The Ambassador, or File on a Diplomat (1967)
  • Looking on Darkness (1974)
  • An Instant in the Wind (1976), tr. Hilia Brinis, Un istante nel vento, Rizzoli, Milano 1988
  • Rumours of Rain (1978)
  • A Dry White Season (1979), tr. Eileen Romano, Un'arida stagione bianca, Frassinelli, Milano 1989
  • A Chain of Voices (1981)
Brink.jpg
  • Mapmakers: Writing in a State of Siege (1983)
  • The Wall of the Plague (1984)
  • A Land Apart: A Contemporary South African Reader (a cura di), in collaborazione con J. M. Coetzee (1986)
  • States of Emergency (1988)
  • An Act of Terror (1991)
  • On the Contrary (1993)
  • The First Life of Adamastor (1993), tr. Pietro Deandrea, La prima vita di Adamastor, o Sull'origine del Capo delle Tempeste, Instar libri, Torino 1994
  • Imaginings of Sand (1996), tr. Raul Montanari, La polvere dei sogni, Feltrinelli, Milano 1997
  • Reinventing a Continent: Writing and Politics in South Africa (1982-1995), con introduzione di Nelson Mandela (1996), tr. Federica Angelucci, Ieri e vicino: scritti sul Sudafrica, a cura di Itala Vivan, Le vespe, Pescara 2001
  • Devil's Valley (1998), tr. Manuela Frassi, La valle del diavolo, Le vespe, Pescara 2000
  • The Novel: Language and Narrative from Cervantes to Calvino (1998)
  • The Rights of Desire (2000), tr. Vincenzo Mantovani, Desiderio, Feltrinelli, Milano 2001
  • Anderkant die Stilte (2002), tr. inglese The Other Side of Silence
  • Before I Forget (2004)
  • Praying Mantis (2005)
  • The Blue Door (2006)
  • Other Lives (2008)
  • A Fork in the Road (2009)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 109375844 LCCN: n79032096