Mircea Cărtărescu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mircea Cărtărescu

Mircea Cărtărescu (IPA: [mirˈt͡ʃe̯a kərtəˈresku]) (Bucarest, 1º giugno 1956) è uno scrittore, poeta e saggista rumeno.

Scrittore postmoderno, è stato un autore di spicco della Blue Jeans Generation, corrente sorta negli anni ottanta all'interno del panorama letterario romeno.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Laureatosi all'Università di Bucarest in Lingue (ama soprattutto il Francese) e in Letteratura nel 1980, ha poi lavorato come professore in un liceo linguistico, come funzionario ed editore della casa editrice Caiete Critice (1980-1989). È poi stato, dal 1991 al 1994, professore a pieno titolo all'Università di Bucarest; ha insegnato anche ad Amsterdam (Paesi Bassi) per un anno. Come scrittore, ha esordito nel 1978 con una novella pubblicata sulla rivista România Literară.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Raccolte di poesie[modifica | modifica sorgente]

  • Faruri, vitrine, fotografii..., 1980
  • Poeme de amor, 1982
  • Totul, 1984
  • Levantul, 1998.
  • Dragostea, 1994
  • 50 de sonete de Mircea Cărtărescu cu cincizeci de desene de Tudor Jebeleanu, 2003

Narrativa[modifica | modifica sorgente]

  • Desant '83, 1983
  • Visul, 1989
  • Le rêve, 1992
  • Nostalgia, 1993 (trad. it: Nostalgia, Roma, Voland 2003, ISBN 8886586981)
  • Travesti, 1994 (trad. it.: Travesti, Roma, Voland 2000, ISBN 8886586647)
  • Orbitor, 1996 (trad. it.: Abbacinante: l'ala sinistra, Roma, Voland 2003, ISBN 978-88-8870-075-5)
  • Jurnal, 2001 (ISBN 973-50-0095-4)
  • Orbitor, 2002
  • Enciclopedia zmeilor, 2002
  • De ce iubim femeile, 2004 (trad. it.: Perché amiamo le donne, Roma, Voland 2009, ISBN 978-88-6243-032-6)
  • Jurnal I, 1990-1996, 2005 (ISBN 973-50-0985-4)
  • Jurnal II, 1997-2003, 2005 (ISBN 973-50-0986-2)
  • Orbitor, 2007

Saggi[modifica | modifica sorgente]

  • Visul chimeric (subteranele poeziei eminesciene), 1991
  • Postmodernismul românesc, 1999
  • Pururi tânăr, înfăşurat în pixeli, 2003
  • Baroane!, 2005

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 32054974 LCCN: no90024947