Coppa Italia 2016-2017 (fase finale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Italia 2016-2017 - Fase finale
TIM Cup 2016-2017 - Fase finale
Competizione Coppa Italia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 70ª
Organizzatore Lega Serie A
Date dal 10 gennaio 2017
al 2 giugno 2017
Partecipanti 16
Statistiche (al 24-01-2017)
Miglior marcatore Belgio Radja Nainggolan (2)
Incontri disputati 9
Gol segnati 32 (3,56 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015-2016

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa Italia 2016-2017.

Questa voce raccoglie un approfondimento sulle gare della fase finale dell'edizione 2016-2017 della Coppa Italia di calcio.

Date[modifica | modifica wikitesto]

Fase Turno Andata Ritorno
Fase finale Ottavi di finale 10-11-12-17-18-19 gennaio 2017
Quarti di finale 24-25-31 gennaio-1º febbraio 2017
Semifinali 1º marzo 2017 5 aprile 2017
Finale 2 giugno 2017[1]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Le due semifinaliste vincenti disputano la finale
I club sconfitti agli ottavi di finale, ai quarti di finale e nelle semifinali sono eliminati
Squadre Rank
Napoli 1
Roma 2
Inter 3
Juventus 4
Milan 5
Lazio 6
Sassuolo 7
Fiorentina 8
Squadre Rank
Chievo 9
Genoa 11
Torino 12
Atalanta 13
Bologna 14
Sampdoria 15
Spezia 24
Cesena 35

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                                 
 Juventus 3  
 Atalanta 2  
   Juventus  
   Milan  
 Milan 2
 Torino 1  
     
   Napoli  
 Napoli 3  
 Spezia 1  
   Napoli 1
   Fiorentina 0  
 Fiorentina 1
 Chievo 0  
   
   
 Inter (dts) 3  
 Bologna 2  
   Inter
   Lazio  
 Lazio 4
 Genoa 2  
   
     
 Roma 4  
 Sampdoria 0  
   Roma
   Cesena  
 Sassuolo 1
 Cesena 2  

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
10 gennaio 2017, ore 21:00 CET
Napoli 3 – 1
referto
Spezia Stadio San Paolo (22 329 spett.)
Arbitro Pairetto (Nichelino)

Firenze
11 gennaio 2017, ore 17:30 CET
Fiorentina 1 – 0
referto
Chievo Stadio Artemio Franchi (6 477 spett.)
Arbitro Celi (Bari)

Torino
11 gennaio 2017, ore 20:45 CET
Juventus 3 – 2
referto
Atalanta Juventus Stadium (38 023 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Milano
12 gennaio 2017, ore 21:00 CET
Milan 2 – 1
referto
Torino Stadio Giuseppe Meazza (13 892 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Milano
17 gennaio 2017, ore 21:00 CET
Inter 3 – 2
(d.t.s.)
referto
Bologna Stadio Giuseppe Meazza (23 478 spett.)
Arbitro Mariani (Aprilia)

Reggio nell'Emilia
18 gennaio 2017, ore 17:30 CET
Sassuolo 1 – 2
referto
Cesena Mapei Stadium-Città del Tricolore (1 920 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Roma
18 gennaio 2017, ore 21:00 CET
Lazio 4 – 2
referto
Genoa Stadio Olimpico (ca 7 000[2] spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Roma
19 gennaio 2017, ore 21:00 CET
Roma 4 – 0
referto
Sampdoria Stadio Olimpico (33 507 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Tabella riassuntiva[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Napoli 3 - 1 Spezia
Fiorentina 1 - 0 Chievo
Milan 2 - 1 Torino
Juventus 3 - 2 Atalanta
Inter 3 - 2 (dts) Bologna
Lazio 4 - 2 Genoa
Sassuolo 1 - 2 Cesena
Roma 4 - 0 Sampdoria

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
24 gennaio 2017, ore 20:45 CET
Napoli 1 – 0
referto
Fiorentina Stadio San Paolo
Arbitro Doveri (Roma 1)

Torino
25 gennaio 2017, ore 20:45 CET
Juventus  – 
referto
Milan Juventus Stadium
Arbitro Irrati (Pistoia)

Milano
31 gennaio 2017, ore 20:45 CET
Inter  – 
referto
Lazio Stadio Giuseppe Meazza

Roma
1º febbraio 2017, ore 21:00 CET
Roma  – 
referto
Cesena Stadio Olimpico

Tabella riassuntiva[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Napoli 1 - 0 Fiorentina
Juventus 72 Milan
Inter 73 Lazio
Roma 74 Cesena

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

1º marzo 2017, ore CET Vincente incontro 72  –  Napoli

1º marzo 2017, ore CET Vincente incontro 73  –  Vincente incontro 74

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
5 aprile 2017, ore CEST
Napoli  –  Vincente incontro 72 Stadio San Paolo

5 aprile 2017, ore CEST Vincente incontro 74  –  Vincente incontro 73

Tabella riassuntiva[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Vincente incontro 72 - Napoli - -
Vincente incontro 73 - Vincente incontro 74 - -

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Roma
2 giugno 2017, ore CEST
Incontro 79
 –  Stadio Olimpico[3]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Dati aggiornati al 24 gennaio 2017

Gol Rigori Minuti giocati Giocatore Squadra
2 0 90' Belgio Radja Nainggolan Roma
1 0 30' Costa d'Avorio Emmanuel Latte Lath Atalanta
1 0 32' Serbia Sergej Milinković-Savić Lazio
1 0 34' Italia Ciro Immobile Lazio
1 0 45' Francia Abdoulay Konko Atalanta
1 0 48' Italia Antonio Candreva Inter
1 0 56' Serbia Filip Đorđević Lazio
1 0 62' Argentina Paulo Dybala Juventus
1 0 62' Bosnia ed Erzegovina Edin Džeko Roma
1 0 67' Italia Stephan El Shaarawy Roma
1 0 67' Italia Antonio Piccolo Spezia
1 0 72' Svizzera Blerim Džemaili Bologna
1 0 72' Argentina Rodrigo Palacio Inter
1 0 79' Slovacchia Juraj Kucka Milan
1 0 80' Italia Manolo Gabbiadini Napoli
1 0 84' Italia Lorenzo Pellegrini Sassuolo
1 0 90' Italia Andrea Belotti Torino
1 0 90' Italia Giacomo Bonaventura Milan
1 0 90' Italia Emanuele Giaccherini Napoli
1 0 90' Paesi Bassi Wesley Hoedt Lazio
1 0 90' Italia Karim Laribi Cesena
1 0 90' Croazia Mario Mandžukić Juventus
1 0 90' Macedonia Goran Pandev Genoa
1 0 90' Cile Mauricio Pinilla Genoa
1 0 120' Spagna José María Callejón Napoli
1 0 120' Ghana Godfred Donsah Bologna
1 0 120' Colombia Jeison Murillo Inter
1 0 180' Polonia Piotr Zieliński Napoli
1 1 81' Bosnia ed Erzegovina Miralem Pjanić Juventus
1 1 90' Italia Camillo Ciano Cesena
1 1 165' Italia Federico Bernardeschi Fiorentina

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Data di riserva: 17 maggio 2017.
  2. ^ Il dato degli spettatori è approssimativo, non essendo stato comunicato l'incasso.
  3. ^ Ai sensi del punto 3.9 (Finale) del Regolamento della Coppa Italia 2015/2016, 2016/2017 e 2017/2018, un'eventuale altra sede per la disputa della finale in gara unica deve essere individuata «a suo insindacabile giudizio e prima della disputa della gara di andata delle semifinali, dal Consiglio di Lega».

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio