Musica natalizia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La musica natalizia è composta da una varietà di generi musicali che sono solitamente eseguiti o ascoltati durante il periodo natalizio.

Il primo esempio di musica natalizia di cui si ha traccia è Veni redemptor gentium, scritto da Sant'Ambrogio, vescovo di Milano.[1]

La musica natalizia è stata sviluppata sia dalla musica colta attraverso le cosiddette pastorali (quali ad esempio l'Oratorio di Natale di Bach), sia dalla musica tradizionale con le carole di Natale (Christmas carols), sia infine in tempi più recenti dalla musica pop.

Musica natalizia in Italia[modifica | modifica wikitesto]

L'origine comune dei canti natalizi italiani può essere ricercata tra le laudi in omaggio a Gesù Bambino diffuse durante le processioni svolte nell'Italia centrale intorno al XIII secolo.[2] Ma la tradizione italiana riguardante i canti natalizi non si ferma qui, visto che l'Italia ha prodotto, già dal Seicento una lunga serie di ninne-nanne cantate al bambino Gesù, tra le quali le più note sono quelle bergamasche e quelle veneziane, che vanno ad affiancarsi a quelle napoletane, siciliane e sarde.

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

Fra i brani natalizi più popolari si possono indicare:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Miles, Clement, Christmas customs and traditions, Courier Dover Publications, 1976, ISBN 0-486-23354-5, p.32
  2. ^ Virgilio Savona e Michele Straniero, Canzoni italiane, Fabbri Editori, 1994, Vol.I, pag.217-220
  3. ^ Alla scoperta delle origini del canto “Piva, piva”
Controllo di autoritàLCCN (ENsh85025312