Zuccu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lo zuccu, o zuccata, è un falò che viene acceso ritualmente la Vigilia di Natale davanti alle chiese di molte città della Sicilia orientale. Questa tradizione ha probabilmente origini pagane e deriva dai fuochi che venivano accesi anticamente in occasione del solstizio d'inverno; potrebbe essere collegata a quella, perlopiù oggi abbandonata, del ceppo di Natale. In alcuni paesi, prima dell'accensione, la catasta di legna viene benedetta da un sacerdote alla presenza del sindaco. Oggi lo si considera idealmente un modo per riscaldare il Bambin Gesù. Attualmente si tengono ceppi natalizi presso:

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ignazio E. Buttitta, Le fiamme dei santi: usi rituali del fuoco nelle feste siciliane, Meltemi Editore Srl, 1999.
Sicilia Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sicilia