Natale nei Paesi Bassi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Natale nel folclore.

Luci di Natale a Valkenburg

Questa voce illustra le principali tradizioni natalizie nei Paesi Bassi.

Il nome per "Natale" in olandese[modifica | modifica wikitesto]

Una cartolina natalizia con gli auguri in olandese

Il termine usato in olandese per indicare il Natale è Kerstmis o Kerstfeest. La parola, attestata come kersmisse e kerstemisse[1], presenta il termine Kerst che è una metatesi della parola "Christus".[1]

Formule d'augurio in olandese sono Vrolijk Kerstfeest![2] e Prettige Kerstdagen!.

Principali tradizioni[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi del folclore[modifica | modifica wikitesto]

Sinterklaas e Zwarte Piet[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Sinterklaas e Zwarte Piet .
Sinterklaas e Zwarte Piet per le vie di Amsterdam

Il fulcro delle tradizioni natalizie nei Paesi Bassi è rappresentato dalle giornate del 5 e 6 dicembre, rispettivamente vigilia e giorno di San Nicola.[3][4][5]

In quei giorni, infatti, una persona camuffata dal vescovo San Nicola, chiamato in loco Sinterklaas, scende da una barca ed inizia una sfilata per le vie delle città in sella ad un cavallo.[3][4][5]

La giornata di Sinterklaas comprende visite delle scuole e ricevimenti presso le autorità.[3] Nel corso di queste visite, il "santo" rivolge ai bambini olandesi alcune domande che riguardano il loro comportamento tenuto nel corso dell'anno[3]; i bambini che ricevono regali da Sinterklaas vengono solitamente invitati ad intonare delle canzoncine natalizie[3].

Il San Nicola olandese è tradizionalmente accompagnato da Zwarte Piet ("Pietro il moro"), un uomo minuto dalla pelle scura vestito in abiti da servo moresco, il cui compito è quello di distribuire caramelle e dolcetti ai bambini buoni.[3][4][6] Questa figura ha dato adito nei Paesi Bassi a discussioni riguardo possibili risvolti razzisti.[6]

Kerstman[modifica | modifica wikitesto]

A partire dalla seconda metà del XX secolo Sinterklaas ha patito la concorrenza di altra figura, il Kerstman, rappresentato come una sorta di elfo e corrispondente al Santa Claus americano.[3]

Il tentativo di mantenere intatte le usanze autoctone ha portato anche a severi divieti nei Paesi Bassi che riguardano l'uso del costume di Babbo Natale/Santa Claus.[3]

Bisogna però ricordare che la figura di Santa Claus derivò proprio dal culto di San Nicola importato negli Stati Uniti dagli Olandesi.[7]

Apparizione del Kerstman negli anni sessanta

Altre tradizioni[modifica | modifica wikitesto]

Il midwinterhoorn[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Midwinterhoorn .
Persona che suona un midwinterhoorn nel Nederlands Openluchtmuseum di Arnhem

In alcune zone dei Paesi Bassi, segnatamente nella della Twente (provincia dell'Overijssel) e nelle zone limitrofe (Veluwe, Drenthe e Achterhoek ) è diffusa la tradizione di suonare durante l'Avvento, il midwinterhoorn, ovvero il "corno del mezzinverno".[3][5][8][9]

Gastronomia[modifica | modifica wikitesto]

Dolci[modifica | modifica wikitesto]

Kerststol[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Kerststol .

Tipico dolce natalizio olandese è il Kerststol o Kerstbrood, una sorta di panettone alla frutta.[3][10]

Speculaas[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Speculoos .
Alcuni speculaas

Tra i tipici dolciumi natalizi olandesi figura inoltre lo speculaas, un biscotto alla cannella.

Il nome del dolce deriva dalla parola speculatie, ovvero "speculazione".[11]

Canti natalizi[modifica | modifica wikitesto]

Canti natalizi originari dei Paesi Bassi[modifica | modifica wikitesto]

Dai Paesi Bassi provengono i seguenti canti natalizi:

Adattamenti di canti natalizi provenienti da altri Paesi[modifica | modifica wikitesto]

Proverbi olandesi legati al Natale[modifica | modifica wikitesto]

  • Brengt St. Nicolaas ijs, dan brengt Kerstmis regen[18], ovvero "Se San Nicola porta ghiaccio, Natale porta pioggia"
  • Een groene Kerst, een witte Paas. Een witte Kerst, een groene Paas[18], ovvero "Un verde Natale, una Pasqua bianca. Un bianco Natale, una Pasqua verde".
  • Met Kerstmis in de klaver, met Pasen in sneeuw[18], ovvero "Natale col trifoglio, Pasqua con la neve".

Il Natale nei Paesi Bassi nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b De Vries, Jan, Nederlands etymologisch Woordenboek, Koninklijke Brill, Leiden, 1971-1997, p. 314
  2. ^ Bowler, Gerry, Dizionario universale del Natale [The World Encyclopedia of Christmas], ed. italiana a cura di C. Corvino ed E. Petoia, Newton & Compton, Roma, 2003, p. 79
  3. ^ a b c d e f g h i j Bowler, Gerry, op. cit., p. 280
  4. ^ a b c Christmas in the Netherlands su Why Christmas
  5. ^ a b c Christmas in the Nertherlands su Santa's Net
  6. ^ a b Bowler, op. cit., p. 365
  7. ^ Bowler, Gerry, op. cit., p. 299
  8. ^ Midwinterhoorngroepeibergen Archiviato il 9 dicembre 2014 in Internet Archive.
  9. ^ De geschiedenis en het gebruik van de midwinterhoorn Archiviato il 26 dicembre 2014 in Internet Archive.
  10. ^ Engelbrecht, Karin, Kerststol (Dutch Christmas Bread)
  11. ^ speculaas (gekruide koek) su Etymologisch Woordenboek van het Nederlands
  12. ^ Ere zij God su Kerstliedjes.info
  13. ^ Nu zijt wellekome su Kerstliedjes.info
  14. ^ O Kerstnacht, schoner dan de dagen su Kerklieder Wiki
  15. ^ Er is een roos ontsprongen su Kersliedjes.info
  16. ^ Komt allen tezamen su Kerstliedjes.info
  17. ^ O Denneboom O Denneboom su Kersliedjes.info
  18. ^ a b c December su Meteo Maarsen
  19. ^ IMDb: Merry Christmas (2001) - Filming locations

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]