Bethmännchen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bethmännchen
Bethmaennchen1.jpg
Origini
Altri nomiFrankfurter Bethmännchen
Luogo d'origineGermania Germania
RegioneAssia
Diffusionenazionale
Dettagli
Categoriadolce
Ingredienti principalimarzapane
giulebbe
zucchero a velo
 

I Bethmännchen o Frankfurter Bethmännchen sono un dolce natalizio tedesco, tipico di Francoforte sul Meno.

Il nome e le origini[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Bethmännchen significa piccoli Bethmann. Leggenda vuole infatti che il dolce sia stato inventato nel 1838 dal cuoco della famiglia Bethmann, noti banchieri, in onore dei quattro figli. Quando uno di essi morì, il dolce, che inizialmente era decorato da quattro mezze mandorle, ne perse una, assumendo l'aspetto che ha tuttora.[1].

In realtà risulta che la ricetta sia più antica, e l'origine del dolce è sconosciuta,[2] anche se è probabile derivi da un altro biscotto diffuso a Francoforte, i Brenten.[3]

Descrizione e preparazione[modifica | modifica wikitesto]

Dei Bethmännchen esistono molte ricette, ma di base sono dei biscotti preparati con marzapane, zucchero a velo, giulebbe, e - in alcune ricette - albume o mandorle tritate. L'impasto viene suddiviso in piccole palline, che vengono spennellate col tuorlo e decorate con tre mezze mandorle, divise per la lunghezza, prima di essere infornati.[4][5][6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Frankfurter Bethmännchen » The History (english), su konditorei-hollhorst.de. URL consultato il 16-12-2013.
  2. ^ (DE) Bethmännchen, su essen-und-trinken.de. URL consultato il 30 novembre 2016.
  3. ^ (DE) Frankfurter Brenten, su konditorei-hollhorst.de. URL consultato il 30 novembre 2016.
  4. ^ (DE) Rezept Bethmännchen, su frankfurt-interaktiv.de. URL consultato il 16-12-2013.
  5. ^ (EN) Bethmännchen, su germanfoodguide.com. URL consultato il 16-12-2013.
  6. ^ (DE) Bethmännchen, su weihnachtsseiten.de. URL consultato il 16-12-2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]