Valverde (Sicilia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valverde
comune
Valverde – Stemma Valverde – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Sicily.svg Sicilia
Città metropolitana Provincia di Catania-Stemma.svg Catania
Amministrazione
Sindaco Rosario D'Agata (lista civica) dal 10/06/2013
Territorio
Coordinate 37°34′44.31″N 15°07′29.28″E / 37.578975°N 15.1248°E37.578975; 15.1248 (Valverde)Coordinate: 37°34′44.31″N 15°07′29.28″E / 37.578975°N 15.1248°E37.578975; 15.1248 (Valverde)
Altitudine 305 m s.l.m.
Superficie 5,52 km²
Abitanti 7 855[1] (01-01-2015)
Densità 1 423,01 ab./km²
Frazioni Carminello, Maugeri
Comuni confinanti Aci Bonaccorsi, Aci Castello, Aci Catena, Aci Sant'Antonio, San Giovanni la Punta, San Gregorio di Catania
Altre informazioni
Cod. postale 95028
Prefisso 095
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 087052
Cod. catastale L658
Targa CT
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Nome abitanti valverdesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Valverde
Valverde
Valverde – Mappa
Posizione del comune di Valverde nella città metropolitana di Catania
Sito istituzionale

Valverde (Bedduvirdi in siciliano) è un comune italiano di 7.855 abitanti della città metropolitana di Catania in Sicilia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Valverde (detta anche Aci Belverde, seppur desueta come forma) e le altre Aci trassero la propria origine comune dall'ipotetica Xiphonia, misterioso centro greco oggi scomparso.

La storia della medievale Jachium e poi dell'araba Al-Yag coincide strettamente con quella del Castello di Aci. Di questo periodo è la fondazione del Santuario di Valverde.

La storia di Valverde sarà praticamente condivisa fino al XVII secolo con quella degli altri casali del territorio di Aci.

Sotto il dominio spagnolo, nel XVII secolo, il notevole sviluppo economico di Aquilia Nuova (Acireale) causò contrasti e rivalità con gli altri casali che chiedevano l'autonomia amministrativa: è stata così concessa la separazione dei casali di Aci. Nacquero: Aci Bonaccorsi (1652), Aci Castello (1647) (comprendente anche Aci Trezza), Aci San Filippo ed Aci Sant'Antonio (1628) (comprendente all'epoca anche "Aci" Valverde, Aci Catena ed Aci Santa Lucia).

L'autonomia comunale arriverà però solo in epoca moderna: la scintilla fu lo storno da parte del comune di Aci Sant'Antonio dei fondi destinati alla costruzione del Cimitero dell'allora frazione Valverde in contrada Caramme, che scatenò la reazione dei valverdesi: era il 1949. Due anni più tardi, il 14 aprile 1951 con apposita legge regionale veniva istituito il Comune di Valverde e il 25 maggio 1952 si tennero le elezioni per il primo consiglio comunale. Il primo sindaco fu Vincenzo Gammino, più volte rieletto, rimasto in carica per oltre 25 anni.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Toponimo[modifica | modifica wikitesto]

Molti storici dibattono oggi sull'origine dell'antico toponimo tardo antico "Vallis Viridis". Il borgo fu chiamato in siciliano "Bedduviddi" (Belverde), e quindi italianizzato, ma non senza polemiche.

Monumenti[modifica | modifica wikitesto]

L'icona di Maria Santissima di Valverde, nel santuario

Il monumento più importante è il Santuario di Maria Santissima di Valverde, che si trova in centro ed è di sicura origine medievale, anche se rimaneggiato in epoche successive. Altro luogo spirituale è l'Eremo di Sant'Anna, che, pur appartenendo al territorio di Aci Catena, ha fortemente inciso nella vita della città.

Inoltre nel territorio comunale si trovano resti di un villaggio primitivo nei pressi della contrada Casal Rosato.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

A Valverde è molto praticato l'hockey su prato e la squadra locale, la Polisportiva Valverde, ha raggiunto il 10 giugno 2007 la promozione in serie A1. Per quanto riguarda il calcio, il Calcio Valverde il 11 maggio 2008 ha raggiunto la promozione in Prima Categoria.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
28 marzo 1988 22 maggio 1990 Sebastiano Vasta Democrazia Cristiana Sindaco [3]
22 maggio 1990 13 giugno 1994 Sebastiano Vasta Democrazia Cristiana Sindaco [3]
1º luglio 1994 25 maggio 1998 Angelo Scandurra lista civica Sindaco [3]
25 maggio 1998 27 maggio 2003 Angelo Scandurra - Sindaco [3]
27 maggio 2003 17 giugno 2008 Angelo Spina lista civica Sindaco [3]
17 giugno 2008 15 giugno 2013 Angelo Spina lista civica Sindaco [3]
12 giugno 2013 in carica Rosario Giuseppe D'agata Sindaco [3]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Valverde fa parte delle seguenti organizzazioni sovracomunali: regione agraria n.7 (Colline litoranee di Acireale)[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/
  4. ^ GURS Parte I n. 43 del 2008, gurs.regione.sicilia.it. URL consultato il 5 luglio 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sicilia Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sicilia