Ramacca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ramacca
comune
Ramacca – Stemma Ramacca – Bandiera
Ramacca – Veduta
vista del centro urbano
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Sicily.svg Sicilia
Città metropolitanaProvincia di Catania-Stemma.svg Catania
Amministrazione
SindacoNunzio Vitale (Lista civica) dal 14-10-2021
Territorio
Coordinate37°23′N 14°42′E / 37.383333°N 14.7°E37.383333; 14.7 (Ramacca)
Altitudine270 m s.l.m.
Superficie306,44[1] km²
Abitanti10 326[2] (31-08-2021)
Densità33,7 ab./km²
FrazioniLibertinia
Comuni confinantiAgira (EN), Aidone (EN), Assoro (EN), Belpasso, Castel di Judica, Lentini (SR), Mineo, Palagonia, Paternò, Raddusa
Altre informazioni
Cod. postale95040
Prefisso095
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT087037
Cod. catastaleH168
TargaCT
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)[3]
Nome abitantiramacchesi
Patronosan Giuseppe
Giorno festivo19 marzo
PIL procapite(nominale) 500€[senza fonte]
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ramacca
Ramacca
Ramacca – Mappa
Posizione del comune di Ramacca nella città metropolitana di Catania
Sito istituzionale

Ramacca è un comune italiano di 10 326 abitanti della città metropolitana di Catania in Sicilia, facente parte del comprensorio del Calatino.

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

L'etimologia dell'attuale toponimo del centro abitato rimane oscura.

Nel tempo però sono state avanzate diverse ipotesi non verificate, tra cui: Rammuellah (“grande bosco”, cioè “rifugio di malviventi”), Rammuallah (“terra o giardino di Dio”), Rahal Mohac, (“casale dei Mohac”), Rammak (“custodi di giumente”), Ramaha, (“galoppatoio”) o Ramah (“altura”)[4].

Ciò che appare meno dubbia è l'origine araba del nome, che tra l'altro è comparabile a quello di Ramallah in Palestina, città che significa رَام اللّٰه (rām allāh, “collina di Dio”). La prima parte di questo toponimo deriva dall'aramaico רָמָא (rāmā, “collina”), parola acquisita dall'arabo.

La parte finale di “Ramacca” resta invece di difficile interpretazione. Si potrebbe ipotizzare un'associazione con la Mecca, che in arabo è appunto مَكَّة (makka).

Vale la pena denotare anche che “Macca”[5] è un cognome diffuso in Sicilia, la cui origine potrebbe coincidere anche con il toponimo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le prime presenze umane nel territorio prendono origine dal Paleolitico-Mesolitico. Il villaggio dell'età del bronzo sito in contrada Torricella testimonia la presenza di notevole attività.[6]

Le prime notizie certe su Ramacca risalgono al XVII secolo. Il 7 ottobre 1688 Carlo II concesse il titolo di Principe a Sancio Gravina, signore del Feudo di Ramacca, a condizione che costruisse un centro abitato e desse le terre per la coltivazione.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[7]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia di Ramacca è incentrata sull'agricoltura, in particolare sulle coltivazioni di carciofi.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
18 maggio 1988 19 luglio 1990 Giuseppe Di Mauro Democrazia Cristiana Sindaco [8]
20 luglio 1990 19 aprile 1991 Giuseppe Gravina Partito Socialista Italiano Sindaco [8]
20 aprile 1991 18 dicembre 1991 Francesco Nicodemo Partito Socialista Italiano Sindaco [8]
19 dicembre 1991 23 novembre 1992 Salvatore Nicolosi Democrazia Cristiana Sindaco [8]
24 novembre 1992 13 gennaio 1993 Carlo Betulia Partito Socialista Italiano Sindaco [8]
14 gennaio 1993 20 ottobre 1993 Salvatore Campagna Partito Socialista Italiano Sindaco [8]
21 ottobre 1993 13 giugno 1994 Alfio Mogavero Partito Socialista Italiano Sindaco [8]
14 giugno 1994 8 giugno 1998 Francesco Zappalà P.D.S. Sindaco [8]
9 giugno 1998 10 giugno 2003 Giuseppe Limoli Cristiani Democratici Uniti Sindaco [8]
11 giugno 2003 27 giugno 2006 Antonia Russo Centro sinistra Sindaco [8]
28 giugno 2006 16 giugno 2011 Giovanni Malgioglio Centro destra Sindaco [8]
17 giugno 2011 6 giugno 2016 Francesco Zappalà Centro sinistra Sindaco [8]
7 giugno 2016 23 ottobre 2020 Giuseppe Limoli Liste civiche Sindaco [8]
24 ottobre 2020 13 ottobre 2021 Domenico Targia - Commissario straordinario [8]
14 ottobre 2021 in carica Nunzio Vitale Centro sinistra Sindaco [8]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ramacca, su tuttitalia.it.
  2. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 Agosto 2021.
  3. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  4. ^ Comune di Ramacca, su www.comune.ramacca.ct.it. URL consultato il 15 ottobre 2017.
  5. ^ http://www.cognomix.it/mappe-dei-cognomi-italiani/MACCA
  6. ^ Parco Archeologico - Museo Archeologico Ramacca, in Museo Archeologico Ramacca, 18 febbraio 2016. URL consultato il 15 ottobre 2017 (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2017).
  7. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  8. ^ a b c d e f g h i j k l m n o Anagrafe amministratori locali e regionali, su amministratori.interno.it.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Galleria fotografica, su siciliafotografica.it. URL consultato il 22 settembre 2008 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
Controllo di autoritàVIAF (EN246233024 · GND (DE4305790-1
Sicilia Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sicilia