Do They Know It's Christmas?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Do They Know It's Christmas?
BandAidVideo.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaAA.VV., (Band Aid)
Tipo albumSingolo
Pubblicazione3 dicembre 1984
Durata3:55
GenerePop
Musica natalizia
EtichettaPhonogram Records
Columbia Records
ProduttoreMidge Ure
Registrazione25 novembre 1984
FormatiVinile
Certificazioni originali
Dischi d'oroGermania Germania[1]
(vendite: 250 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[2]
(vendite: 500 000+)
Dischi di platinoCanada Canada[3]
(vendite: 100 000+)
Danimarca Danimarca (2)[4]
(vendite: 180 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[5]
(vendite: 30 000+)
Regno Unito Regno Unito (2)[6]
(vendite: 1 200 000+)
Certificazioni FIMI (dal 2009)
Dischi d'oroItalia Italia[7]
(vendite: 25 000+)

Do They Know It's Christmas? è una canzone scritta da Bob Geldof e Midge Ure nel 1984 allo scopo di raccogliere fondi per combattere la carenza di cibo in Etiopia. La versione originale venne prodotta da Midge Ure, e pubblicata a nome del progetto Band Aid il 3 dicembre 1984.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

A fine 1984, un reportage della BBC portò all'attenzione pubblica la carestia che aveva colpito l'Etiopia nel periodo 1984-1985. Il cantante irlandese Bob Geldof, che aveva visto il reportage, ne fu talmente colpito da decidere di produrre un disco i cui ricavati avrebbero potuto alleviare la situazione. Conscio che avrebbe potuto fare ben poco da solo contattò Midge Ure del gruppo Ultravox ed insieme scrissero il brano Do They Know It's Christmas?.

Geldof, a novembre, apparve nello show radiofonico BBC Radio1 dallo speaker Richard Skinner, ma invece di discutere del suo nuovo album (motivo per il quale era stato invitato), pubblicizzò l'idea del singolo di beneficenza, suscitando un grande interesse dei media intorno al progetto. In breve tempo Geldof mise insieme numerosi artisti, uniti sotto il nome collettivo di Band Aid.

Geldof cercò di prendere contatti con il rispettato produttore discografico Trevor Horn per produrre il brano, ma non riuscì a rintracciarlo. Tuttavia ebbe la possibilità di utilizzare il suo studio di incisione (i Sam West Studios a Londra), per 24 ore gratuitamente, cosa che Geldof accettò al volo, assegnando a Midge Ure la produzione. Il 25 novembre 1984 il brano venne registrato e mixato. La prima versione del brano fu registrata da Sting e Simon Le Bon, affinché facesse da "guida" per gli altri cantanti. Nonostante sia Geldof che Ure fossero essi stessi cantanti, non pretesero alcuna parte da "solista" nel brano, limitandosi a cantare nel coro "feed the world" insieme al resto degli artisti.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

(tratto dai crediti sul retro di copertina del disco[8])

Nota: Nei crediti compare anche il nome di Annie Lennox, dato che un suo messaggio registrato avrebbe dovuto essere inserito nel lato B, ma questo non arrivò in tempo per la stampa del disco.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

7" Single
  1. Do They Know It's Christmas? 3:55
  2. Feed The World 4:19
12" Maxi
  1. Do They Know It's Christmas? (12" Mix) 6:16
  2. Do They Know It's Christmas? 3:55
  3. Do They Know It's Christmas? 4:19

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1984) Posizione
Regno Unito[16] 1

Classifiche di fine decennio[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1980–1989) Posizione
Regno Unito[16] 1

Versione del 1989[modifica | modifica wikitesto]

Do They Know It's Christmas?
ArtistaAA.VV., (Band Aid II)
Tipo albumSingolo
Pubblicazione11 dicembre 1989
Durata4:20
GenerePop
EtichettaPhonogram Records
Columbia Records
ProduttoreStock, Aitken & Waterman
FormatiVinile
Certificazioni
Dischi di platinoRegno Unito Regno Unito[17]
(vendite: 600 000+)

Nel 1989 i produttori Stock, Aitken & Waterman registrarono una nuova versione di "Do They Know It's Christmas?", unendo sotto il nome di Band Aid II numerosi artisti della loro scuderia, inclusi Kylie Minogue, Cliff Richard, Jason Donovan, Lisa Stansfield ed i Bros. Anche le Bananarama apparvero nel brano, diventando le uniche artiste ad aver partecipato ad entrambi i progetti. Anche in questo caso il disco ebbe un ottimo successo, raggiungendo nuovamente la prima posizione.

A circa metà del videoclip compare anche, insieme a Gary Kemp, chitarrista e tastierista degli Spandau Ballet, l'allora fidanzata di Bob Geldof, Paula Yates, collaboratrice del progetto, con una lattina di bibita "Squirt" e il logo della Coca Cola sullo sfondo.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Do They Know It's Christmas? 4:20
  2. Do They Know It's Christmas? (Instrumental) 4:20

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1989) Posizione
Regno Unito[16] 9

Versione del 2004[modifica | modifica wikitesto]

Do They Know It's Christmas?
ArtistaAA.VV., (Band Aid 20)
Tipo albumSingolo
Pubblicazione29 novembre 2004
Durata5:07
GenerePop
EtichettaPhonogram Records
Columbia Records
ProduttoreNigel Godrich
FormatiCD
Certificazioni
Dischi di platinoRegno Unito Regno Unito (2)[20]
(vendite: 1 200 000+)

Nel novembre 2004 venne pubblicata una nuova versione del brano, stavolta eseguito da un gruppo denominato Band Aid 20, ed ancora una volta il disco balzò ai primi posti delle classifiche di tutta Europa. Stavolta l'idea fu promossa dal cantante dei Coldplay Chris Martin, che coinvolse nuovamente Geldof e Ure. Midge Ure assistette il produttore Nigel Godrich e diresse il documentario sull'evento. Nella nuova versione del brano figurò un segmento inedito, un rap di Dizzee Rascal a metà della sezione "here's to you". Bono invece ricantò esattamente gli stessi versi che aveva eseguito nella prima versione.

Benché la versione del 1989 e quella del 2004 di Do They Know It's Christmas abbiano avuto un notevole successo commerciale, la popolarità del brano del 1984 è rimasta intatta, continuando a vendere diverse copie nel corso degli anni.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD-Maxi
  1. Do They Know It's Christmas? 5:07
  2. Band Aid - Do They Know It's Christmas? 3:47
  3. Band Aid - Do They Know It's Christmas? (Live at Wembley) 4:27
CD-Single
  1. Do They Know It's Christmas? 5:07
  2. Band Aid - Do They Know It's Christmas? 3:47

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2004) Posizione
Regno Unito[24] 1

Classifiche di fine decennio[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2000–2009) Posizione
Regno Unito[24] 6

Versione del 2014[modifica | modifica wikitesto]

Do They Know It's Christmas?
ArtistaAA.VV., (Band Aid 30)
Tipo albumSingolo
Pubblicazione17 novembre 2014
Durata3:48
GenerePop
EtichettaVirgin EMI
FormatiCD, MP3
Certificazioni
Dischi d'oroRegno Unito Regno Unito[25]
(vendite: 400 000+)

Il 17 novembre 2014 è stata rilasciata una nuova versione della canzone per aiutare nella crisi di ebola scoppiata nell'Africa occidentale. Hanno partecipato moltissimi artisti sotto il nome di Band Aid 30, a indicare i 30 anni dalla versione originale, tra cui: Bono, Chris Martin, Ed Sheeran, One Direction, Paloma Faith, Ellie Goulding, Seal, Sam Smith, Sinéad O'Connor, Rita Ora, Emeli Sandé, Bastille e Olly Murs.

Il verso "Well, there won't be snow in Africa this Christmas time" è stato cambiano in "Bring peace and joy this Christmas to West Africa".[26]

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2014) Posizione
massima
Australia[27] 3
Austria[27] 5
Belgio (Fiandre)[27] 1
Belgio (Vallonia)[27] 3
Canada[28] 8
Danimarca[27] 35
Francia[27] 25
Germania[27] 2
Irlanda[12] 1
Italia[27] 11
Norvegia[27] 40
Nuova Zelanda[27] 2
Paesi Bassi[27] 4
Regno Unito[29] 1
Spagna[27] 1
Stati Uniti[28] 63
Stati Uniti (adult contemporary)[28] 16
Svizzera[27] 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Band Aid - Do They Know It's Christmas? – Gold-/Platin-Datenbank, su Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 4 maggio 2018.
  2. ^ (EN) Band Aid - Do They Know It's Christmas? – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  3. ^ (EN) Do They Know It's Christmas? – Gold/Platinum, su Music Canada. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  4. ^ (DA) Do They Know It's Christmas?, su IFPI Danmark. URL consultato il 5 gennaio 2021.
  5. ^ (EN) NZ Top 40 Singles Chart - 30 December 2019, su nztop40.co.nz, The Official New Zealand Music Chart. URL consultato il 7 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 27 dicembre 2019).
  6. ^ (EN) Do They Know It's Christmas?, su British Phonographic Industry. URL consultato il 4 dicembre 2020.
  7. ^ Do They Know It's Christmas? (certificazione), su fimi.it, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 2 gennaio 2019.
  8. ^ Do They Know It's Christmas? Phonogram Records FEED 1, 1984
  9. ^ (EN) David Kent, Australian Chart Book 1970–1992, Australian Chart Book, St Ives, N.S.W, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  10. ^ a b c d e f g h i j k (NL) Band Aid - Do They Know It's Christmas?, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 14 maggio 2018.
  11. ^ (EN) Top Singles - January 5, 1985, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 14 maggio 2018.
  12. ^ a b c d (EN) Database, su irishcharts.ie, The Irish Charts. URL consultato il 14 maggio 2018.
  13. ^ a b Hit Parade Italia - Indice per Interprete: B, su hitparadeitalia.it, Hit Parade Italia. URL consultato il 14 maggio 2018.
  14. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 09 December 1984 - 15 December 1984, su officialcharts.com, Official Charts Company. URL consultato il 14 maggio 2018.
  15. ^ (EN) Band Aid Chart History, su Billboard. URL consultato il 14 maggio 2018. Cliccare sulla freccia all'interno della casella nera per visualizzare le varie classifiche.
  16. ^ a b c (EN) Chart Archive - 1980s Singles, su everyhit.com. URL consultato il 14 maggio 2018.
  17. ^ (EN) Do They Know It's Christmas?, su British Phonographic Industry. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  18. ^ a b c d e f g (NL) Band Aid II - Do They Know It's Christmas?, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 14 maggio 2018.
  19. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 17 December 1989 - 23 December 1989, su officialcharts.com, Official Charts Company. URL consultato il 14 maggio 2018.
  20. ^ (EN) Do They Know It's Christmas?, su British Phonographic Industry. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  21. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (NL) Band Aid 20 - Do They Know It's Christmas?, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 14 maggio 2018.
  22. ^ (EN) Band Aid 20 Chart History, su Billboard. URL consultato il 14 maggio 2018. Cliccare sulla freccia all'interno della casella nera per visualizzare le varie classifiche.
  23. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 05 December 2004 - 11 December 2004, su officialcharts.com, Official Charts Company. URL consultato il 14 maggio 2018.
  24. ^ a b (EN) Chart Archive - 2000s Singles, su everyhit.com. URL consultato il 14 maggio 2018.
  25. ^ (EN) Do They Know It's Christmas?, su British Phonographic Industry. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  26. ^ Geldof puts Band Aid back together 30 years after first topping charts, su Mail Online, 9 novembre 2014. URL consultato il 6 dicembre 2018.
  27. ^ a b c d e f g h i j k l m (NL) Band Aid 30 - Do They Know It's Christmas? (2014), su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 14 maggio 2018.
  28. ^ a b c (EN) Band Aid 30 Chart History, su Billboard. URL consultato il 14 maggio 2018. Cliccare sulla freccia all'interno della casella nera per visualizzare le varie classifiche.
  29. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 23 November 2014 - 29 November 2014, su officialcharts.com, Official Charts Company. URL consultato il 14 maggio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]