It's Beginning to Look a Lot Like Christmas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
It's Beginning to Look a Lot Like Christmas
Artista
Autore/iMeredith Willson
GenereMusica natalizia
Esecuzioni notevoliPerry Como & The Fontane Sisters
Bing Crosby
Dean Martin
Johnny Mathis
Anne Murray
Dionne Warwick
...
Data1951
NoteTitolo originale: It's Beginning to Look Like Christmas

It's Beginning to Look a Lot Like Christmas è una celebre canzone natalizia, scritta - originariamente con il titolo It's Beginning to Look Like Christmas - nel 1951 dal compositore statunitense Robert Meredith Willson (1902-1984, autore, tra l'altro, delle musiche del musical The Unsinkable Molly Brown).

Le prime incisioni sono state quelle di Perry Como & The Fontane Sisters con l'orchestra di Mitchell Ayres (settembre 1951) e di Bing Crosby (ottobre 1951).

Il brano venne in seguito inserito nel musical di Broadway del 1963 Here's Love, basato sul film di George Seaton Il miracolo della 34ª strada (Miracle on 34th Street, 1947).[1]

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Il testo, di carattere "laico", descrive la stagione natalizia in una città moderna con tutti i suoi stereotipi (giocattoli nei grandi magazzini, canditi, addobbi con l'agrifoglio, ecc.), mentre dei bambini di nome Barney, Ben, Janice e Jen aspettano che Babbo Natale porti a loro i regali auspicati.

Il fatto che nel testo venga citato un "Grand Hotel" ha fatto pensare che la canzone sia stata composta durante la permanenza di Meredith Willson nel Yarmouth's Grand Hotel a Yarmouth in Nuova Scozia (Canada), ma non ci sono prove in proposito.[2]

Incisioni discografiche[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alle citate incisioni di Perry Como & The Fontane Sisters e di Bing Crosby del 1951, il brano è stato cantato anche da numerosi altri cantanti e gruppi, quali[3]: America, Lori Andrews, Ray Anthony, Scott Bakula, The Chipmunks, The Countdown Kids, The Countdown Sisters, Harry Connick Jr., Dean Martin, Johnny Mathis, Anne Murray, Kate Smith, Dionne Warwick e, nel 2011, Michael Bublé.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Versione di Perry Cuomo
Classifica (2008-21) Posizione
massima
Canada[4] 44
Regno Unito[5] 47
Stati Uniti[6] 12
Svizzera[7] 56
Versione di Michael Bublé
Classifica (2018-21) Posizione
massima
Australia[8] 3
Canada[9] 4
Italia[10] 5
Norvegia[11] 3
Nuova Zelanda[12] 5
Regno Unito[5] 7
Stati Uniti[13] 20
Sudafrica[14] 23
Svezia[15] 4
Svizzera[16] 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ cfr. p. es. ib.; Bowler, Gerry, Dizionario universale del Natale [The World Encyclopedia of Christmas], ed. italiana a cura di C. Corvino ed E. Petoia, Newton & Compton, Roma, 2003, p. 197
  2. ^ Copia archiviata, su signofthewhaleonline.com. URL consultato il 7 novembre 2014 (archiviato dall'url originale l'11 dicembre 2010).
  3. ^ cfr. p. es. http://www.allmusic.com/cg/amg.dll?p=amg&sql=17:762591
  4. ^ (EN) Perry Cuomo - Chart history (Billboard Canadian Hot 100), su Billboard. URL consultato il 29 dicembre 2021.
  5. ^ a b (EN) It's Beginning to Look a Lot... - Full Official Chart History, su officialcharts.com, Official Charts Company. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  6. ^ (EN) Perry Cuomo - Chart history (Hot 100), su Billboard. URL consultato il 14 dicembre 2021.
  7. ^ (DE) Perry Como & The Fontane Sisters - It's Beginning To Look A Lot Like Christmas, su hitparade.ch, Schweizer Hitparade. URL consultato il 2 gennaio 2022.
  8. ^ (EN) ARIA Top 50 Singles for week of 3 January 2022, su aria.com.au, ARIA Charts. URL consultato il 31 dicembre 2021.
  9. ^ (EN) Michael Bublé - Chart history (Billboard Canadian Hot 100), su Billboard. URL consultato il 7 dicembre 2021.
  10. ^ Classifica settimanale WK 52 (dal 24.12.2021 al 30.12.2021), su Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 31 dicembre 2021.
  11. ^ (NO) Singel 2021 uke 49, su topplista.no, VG-lista. URL consultato il 10 dicembre 2021.
  12. ^ (EN) Official Top 40 Singles - 31 December 2018, su nztop40.co.nz, The Official NZ Music Charts. URL consultato il 10 dicembre 2021.
  13. ^ (EN) Michael Bublé - Chart history (Hot 100), su Billboard. URL consultato il 6 dicembre 2021.
  14. ^ (EN) Local & International Streaming Chart Top 100: Week 52, su theofficialsacharts.co.za, The Official South African Music Charts. URL consultato il 6 gennaio 2022.
  15. ^ (SV) Veckolista Singlar, vecka 50, su Sverigetopplistan. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  16. ^ (DE) Michael Bublé - It's Beginning To Look A Lot Like Christmas, su hitparade.ch, Schweizer Hitparade. URL consultato il 2 gennaio 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]