Scott Bakula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Scott Bakula nel 2011

Scott Stewart Bakula (Saint Louis, 9 ottobre 1954) è un attore statunitense, noto per aver interpretato il personaggio di Sam Becket nella serie televisiva In viaggio nel tempo - serie che gli ha fatto vincere un Golden Globe come miglior attore in una serie drammatica nel 1992 - e il capitano Jonathan Archer nella serie televisivia Star Trek: Enterprise.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia come cantante di musical a Broadway e poi attore in numerose serie televisive. In seguito Bakula si divide tra la televisione in altre miniserie, performance musicali in teatro e film, tra i quali American Beauty (Oscar al miglior film nel 2000).

Dal 1989 al 1993 interpreta il dottor Sam Becket, nella serie televisiva di fantascienza incentrata sul viaggio nel tempo, In viaggio nel tempo (Quantum Leap), al fianco di Dean Stockwell. Sam Becket è uno scienziato che si trova scaraventato di volta in volta in varie epoche e al centro di vari avvenimenti, secondo il capriccio del computer che governa il progetto Quantum Leap. Grazie alla serie Bakula ottiene un grande successo di pubblico e di critica, vincendo nel 1992 un Golden Globe come miglior attore in una serie drammatica.

Nel 2001 è chiamato dalla Paramount per interpretare il capitano Jonathan Archer in Star Trek: Enterprise, la quinta serie televisiva live-action del franchise di fantascienza Star Trek. La serie termina con la quarta stagione, il 13 maggio 2005, dopo 98 episodi.

Nel marzo del 2006 Bakula riprende il ruolo di protagonista nella commedia musicale Shenandoah, ambientata durante la guerra civile americana. Lo spettacolo è replicato fino alla fine di aprile, al Ford Theatre di Washington. Nel gennaio 2008 appare come ospite nella serie televisiva Boston Legal, insieme a William Shatner (lo storico capitano James T. Kirk della serie originale Star Trek). Bakula è poi con Matt Damon nel cast del film The Informant! di Steven Soderbergh, uscito nel 2009. Interpreta il personaggio di Stephen Bartowski, padre di Chuck (Zachary Levi), nel telefilm statunitense Chuck durante le ultime quattro puntate della seconda stagione televisiva e le ultime tre della terza stagione. Dal marzo 2014 è il protagonista di NCIS: New Orleans, spin-off di NCIS, in cui interpreta il ruolo dell'agente Dwayne Cassius Pride nei primi due episodi e da settembre nella prima stagione. La serie termina nel maggio 2021 dopo 7 stagioni e 155 episodi.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È sposato con l'attrice statunitense Chelsea Field e ha quattro figli.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Scott Bakula nelle vesti del capitano Jonathan Archer nel set di Star Trek: Enterprise (2001)

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Teatro (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

  • Shenandoah (2006)

Riconoscimenti (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Golden Globe

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatore è sostituito da:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN73024868 · ISNI (EN0000 0001 1474 8819 · LCCN (ENn90720895 · GND (DE14155830X · BNE (ESXX1227286 (data) · BNF (FRcb140221795 (data) · J9U (ENHE987007325057005171 · WorldCat Identities (ENlccn-n90720895