See, amid the Winter's Snow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
See, amid the Winter's Snow
Artista
Autore/i Edward Caswall (testo)
John Goss
Genere Canto natalizio
Esecuzioni notevoli Julie Andrews
Annie Lennox
...
Data 1871
Note
Provenienza: Inghilterra
Altri titoli: Hymn for Christmas Day (titolo originale)
Edward Caswall, autore del testo del brano

See, amid the Winter's Snow, conosciuto anche come Hymn for Christmas Day (titolo originale[1]).) è un tradizionale canto natalizio inglese scritto da Edward Caswall (1814-1878; autore del testo) e da John Goss (1800-1880; autore della melodia intitolata Humility[2])[1][2][3] e pubblicato per la prima volta nel 1871 da Henry Ramsden Bramley e John Stainer (1840-1901) nella raccolta Christmas Carols New and Old[1].

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Il testo, che si compone di sei (o sette) strofe inframezzate dal ritornello[1][4], è di carattere religioso e parla degli eventi connessi alla Nascita di Gesù, che viene collocata in uno scenario innevato[1][4]:

See, amid the winter's snow,
Born for us on Earth below,
See, the tender Lamb appears,
Promised from eternal years.

Ritornello:
Hail, thou ever blessed morn,
Hail redemption's happy dawn,
Sing through all Jerusalem,
Christ is born in Bethlehem.

Lo, within a manger lies
He who built the starry skies;
He who, throned in height sublime,
Sits among the cherubim.

Ritornello

Say, ye holy shepherds,say,
What your joyful news today;
Wherefore have ye left your sheep
On the lonely mountain steep?

Ritornello

"As we watched at dead of night,
Lo, we saw a wondrous light:
Angels singing 'Peace On Earth'
Told us of the Saviour's birth."

Ritornello

Sacred Infant, all divine,
What a tender love was Thine,
Thus to come from highest bliss
Down to such a world as this.

Ritornello

Teach, O teach us, Holy Child,
By Thy face so meek and mild,
Teach us to resemble Thee,
In Thy sweet humility.

Ritornello

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

Tra i vari artisti che hanno inciso il brano, figurano, tra gli altri (in ordine alfabetico):

Note[modifica | modifica wikitesto]