Blue Christmas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Blue Christmas (disambigua).
Blue Christmas
Artista
Autore/iBilly Hayes
Jay W. Johnson
GenereMusica natalizia
Country
Rock and roll
Esecuzioni notevoliErnest Tubb
Elvis Presley
The Platters
Hugo Winterthalter
The Beach Boys
Paola Iezzi
Pubblicazione originale
Incisione1948
Data1948

Blue Christmas ("Triste Natale") è una celebre canzone natalizia statunitense, scritta nel 1948 da Billy Hayes e da Jay W. Johnson. La prima incisione fu di Ernest Tubb nel 1948.

Il brano fu, però, soprattutto un grande successo[1] di Elvis Presley, che nel 1957 trasformò il brano country di Tubb in una versione rock & roll. Il brano – che, rispetto alla versione di Ernest Tubb, ha un verso in meno – venne pubblicato come singolo e fu anche inserito nell'album Elvis' Christmas Album.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Testo e musica[modifica | modifica wikitesto]

Blue Christmas si inserisce tra quelle canzoni natalizie (un altro esempio celebre è I'll Be Home for Christmas , portata al successo di Bing Crosby, ma anche – guardando alla musica italianaNotte di Natale di Claudio Baglioni) che non esprimono il concetto di un Natale gioioso: come in altri brani, anche in questo caso è la mancanza della persona amata a generare questo sentimento tristezza (si tratta, perciò, anche di una canzone d'amore).
A tal proposito, viene evidenziato – tramite un gioco di parole che non si può rendere in italiano – il contrasto tra la neve che cade, che è white, cioè “bianca”, e questo Natale che, invece, è, per il “cantante”, blue, parola che in inglese non significa soltanto “blu”, ma anche, appunto, “triste”.

A dispetto del contenuto malinconico del testo, la melodia è piuttosto ritmata ed allegra.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Versione di Elvis Presley
Classifica (1964-2020) Posizione
massima
Canada[2] 25
Regno Unito[3] 11

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ cfr. p. es. Bowler, Gerry, Dizionario universale del Natale [The World Encyclopedia of Christmas], ed. italiana a cura di C. Corvino ed E. Petoia, Newton & Compton, Roma, 2003, p. 72
  2. ^ (EN) Elvis Presley - Chart history (Billboard Canadian Hot 100), su Billboard. URL consultato il 29 dicembre 2021.
  3. ^ (EN) Blue Christmas - Full Official Chart History, su officialcharts.com, Official Charts Company. URL consultato il 24 dicembre 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]