A Christmas Carol (film 1971)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A Christmas Carol
AChristmasCarol1971.PNG
Il logo del film
Titolo originaleA Christmas Carol
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1971
Durata28 min
Rapporto1,37:1
Genereanimazione, fantastico
RegiaRichard Williams
SoggettoCharles Dickens
ProduttoreRichard Williams, Chuck Jones
Casa di produzioneABC
MusicheTristram Cary
Doppiatori originali

A Christmas Carol è un film del 1971 diretto da Richard Williams. Tratto dal racconto di Charles Dickens Canto di Natale, il cortometraggio animato fu inizialmente trasmesso in TV dall'ABC il 21 dicembre 1971 e fu successivamente distribuito anche al cinema. Nel 1972 vinse l'Oscar al miglior cortometraggio d'animazione. La scelta di premiare con l'Oscar un cortometraggio creato originariamente per il piccolo schermo destò qualche critica, tanto che l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences dovette cambiare le regole a tal riguardo e dal 1973 solo cortometraggi scritti appositamente per il cinema poterono ottenere una candidatura al prestigioso premio.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'usuraio Ebenezer Scrooge è un uomo arido e duro che non comprende il significato del Natale. La sera della vigilia riceve l'apparizione del defunto socio Jacob Marley che gli annuncia un orribile futuro dopo la morte qualora non si ravvedesse. Durante la notte, Scrooge riceve le visite di tre fantasmi grazie ai quali capisce i propri errori e si ravvede, diventando così noto per la sua generosità e per la sua capacità di mantenere vivo lo spirito del Natale durante tutto l'anno.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Emily VanDerWerff, This 25-minute cartoon is the greatest A Christmas Carol adaptation ever made, su Vox, 23 dicembre 2014. URL consultato il 27 dicembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]