På låven sitter nissen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
På låven sitter nissen
Artista
Autore/iMargrethe Munthe (testo)
GenereMusica natalizia
Data1911
NoteProvenienza: Norvegia
På låven sitter nissen (info file)
På låven sitter nissen — versione strumentale con coro vocalizzato

På låven sitter nissen (= “Nel fienile sta seduto il nisse”) è un tradizionale canto natalizio norvegese, il cui testo è stato scritto da Margrethe Aabel Munthe (18601931)[1][2] ed è apparso per la prima volta – con il titolo originale di Nissen og rotterne (= “Il nisse e i topi”) – nel 1911 in una raccolta di poesie della scrittrice, intitolata Saa leker vi litt! Sang- og Gymnastikleker. Il testo è accompagnato da una melodia tradizionale.

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Il testo[1][2] parla di un nisse, l'elfo del folklore natalizio norvegese, che sta seduto in un fienile, consumando in tutta tranquillità un julegrøt, una pietanza tipica del Natale in Norvegia simile al porridge, quando improvvisamente viene disturbato da un gruppo di topi.

La scrittrice si rifà alla tradizione secondo cui, la Vigilia di Natale, il nisse va placato offrendogli una porzione di julegrøt.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b På låven sitter nissen
  2. ^ a b http://www.forn-sed.no/folkesagn/folkesagn/barnerim/barnerim10.shtml
  3. ^ cfr. p. es. Bowler, Gerry, Dizionario universale del Natale [The World Encyclopedia of Christmas], ed. italiana a cura di C. Corvino ed E. Petoia, Newton & Compton, Roma, p. 116, 202 e 245

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]