Dejlig er den himmel blå

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
N. F. S. Grundtvig (1783 - 1792), in un ritratto di C. A. Jensen

Dejlig er den himmel blå ("Incantevole è il cielo blu") è un tradizionale canto natalizio danese il cui testo è stato scritto nel 1810 (originariamente con il titolo De hellige tre Konger, ovvero "I tre re santi") da Nicolai Frederik Severin Grundtvig (1783 - 1792) e in seguito revisionato nel 1853. La melodia è di Thomas Laub (edizione del 1810) e di Jacob Gerhard Meidell (edizione del 1853).

Thomas Laub e Jacob Gerhard Meidell (info file)
Dejlig er den himmel blå per organo

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1853, il testo fu revisionato dallo stesso Grundtvig, che ridusse anche il numero dei versi, dagli originali diciannove agli attuali sette.

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Il testo, di carattere religioso, parla della Nascita di Gesù e dell'arrivo a Betlemme dei Re Magi.

Versioni in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è stato adattato in svedese con il titolo Härlig är Guds himmel blå (ad opera di Severin Cavallin, 1873) e come Himlen är så härligt blå(ad opera di Sven Christer Swahn, 1978).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]