Seymour Benzer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Seymour Benzer con un modello di Drosophila, 1974
Premio Wolf Premio Wolf per la medicina 1991

Seymour Benzer (New York, 15 ottobre 1921Pasadena, 30 novembre 2007) è stato un fisico e genetista statunitense.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver conseguito il dottorato nel 1947, venne assunto come assistente di fisica all'Università Purdue. Benzer venne influenzato dalla lettura del libro di Erwin Schrödinger Che cos'è la vita?, in cui il fisico riflette sulla natura fisica del gene e sull'esistenza di un "codice" della vita. Passato allo studio della fisica e della genetica, divenne uno dei principali esponenti del gruppo del fago.

Per i suoi meriti nella ricerca, l'Accademia dei Lincei gli ha conferito nel 1994 il Premio Internazionale Feltrinelli.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Premi Feltrinelli 1950-2011, su lincei.it. URL consultato il 17 novembre 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Biografia di Seymour Benzer premiata col National Book Critics Circle Award per la categoria "General Nonfiction" nel 1999 (National Book Critics Circle, Elenco dei vincitori e dei finalisti del passato).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN84104308 · ISNI (EN0000 0001 1449 9058 · LCCN (ENn98085907 · GND (DE121508498 · BNF (FRcb15570644f (data) · NDL (ENJA00867221 · WorldCat Identities (ENn98-085907
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie