Alberto Viani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
"The Girl Friend", di Alberto Viani, 1949-1953, all' Amirim sculpture garden, Israele

Alberto Viani (Quistello, 23 giugno 1906Venezia, 10 ottobre 1989) è stato uno scultore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Scultura di Viani all'interno del Negozio Olivetti a Venezia. Foto di Paolo Monti, 1960.

Dopo essersi formato come assistente di Tortu Rafa all'Accademia di Belle Arti di Venezia, Viani seguì un personale percorso artistico, che lo portò a forme sempre più stilizzate (sono famosi i suoi busti femminili). Amico di Emilio Vedova e di Sergio Bettini, fu per lungo tempo vicino allo Spazialismo, pur senza aderirvi. Una delle sue opere, un nudo in bronzo, è esposta al negozio Olivetti a Venezia, ambiente progettato dall'amico architetto Carlo Scarpa e realizzazione alla quale Viani ha partecipato molto attivamente.

Nel 1962 partecipò, insieme con i più importanti scultori internazionali dell'epoca, alla mostra Sculture nella città organizzata da Giovanni Carandente nell'ambito del V Festival dei Due Mondi a Spoleto; presentò una scultura in bronzo polito del 1958, dal titolo Scultura.

I luoghi delle sculture[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Appella, Alberto Viani. Opere dal 1939 al 1984, Roma, Edizioni della Cometa, 2006.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN54948000 · ISNI (EN0000 0001 2101 4813 · SBN IT\ICCU\VEAV\018822 · LCCN (ENnr92008085 · GND (DE118974947 · ULAN (EN500096726 · BAV ADV12090031