Livio Livi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Livio Livi (Roma, 1891Firenze, 1969) è stato uno statistico italiano.

Nacque dal celebre antropologo Ridolfo Livi, autore dell'Antropometria militare.

Docente all'università di Trieste dal 1922 al 1926, all'università di Firenze dal 1929 al 1948 e all'università di Roma dal 1948 al 1966, fondò a Firenze il CSA (Centro per la Statistica Aziendale) e fu membro del Consiglio Nazionale di Economia e Lavoro.

Per alcuni anni fu inoltre condirettore della rivista Economia. Fu autore di innumerevoli opere di carattere statistico-economico.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN116414988 · LCCN: (ENn82159905 · SBN: IT\ICCU\VIAV\092849 · ISNI: (EN0000 0000 8413 2027 · BNF: (FRcb122910702 (data) · BAV: ADV10918920
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie