Raffaello Fusco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Raffaello Fusco (Milano, 1910Milano, 2002) è stato un chimico italiano. Divenuto professore universitario nel 1948, insegnò chimica industriale a Milano. Si occupò per lo più di chimica organica e svolse diverse ricerche sui composti eterociclici.

Importante fu la sua collaborazione con Daniel Bovet nella preparazione di insetticidi e nella chimica terapeutica.

Per i suoi meriti, Fusco ricevette nel 1976 il Premio Feltrinelli[1] dell'Accademia dei Lincei, di cui divenne Socio nel 1986.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Premi Feltrinelli 1950-2011, su lincei.it. URL consultato il 17 novembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Raffaello Fusco, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
Controllo di autoritàVIAF (EN88833218 · ISNI (EN0000 0000 7979 2143 · BNF (FRcb127961189 (data) · BAV (EN495/144015 · WorldCat Identities (ENviaf-88833218