Floriano Papi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Floriano Papi (Follonica, 22 dicembre 1926Pisa, 14 marzo 2016) è stato uno zoologo, etologo e docente italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1947 si è laureato in scienze naturali all'Università di Pisa.[1]

Nel 1955 diventa socio della Societas pro Flora et Fauna Fennica.[1]

È stato docente di zoologia (nel 1963) e etologia (nel 1980).[1]

Dal 1971 al 1974 è stato segretario dell'Unione zoologica italiana.[1] Dal 1976 al 1978 e dal 1989 ha presieduto la carica di presidente della Società italiana di etologia,[1] della quale è anche fondatore insieme a Leo Pardi e Danilo Mainardi.[2] Nel 1982 diventa membro dell'International Ornithological Committee.[1]

Nel 1985 diventa socio dell'Accademia toscana di scienze e lettere.[1] Era inoltre socio dell'Accademia nazionale dei Lincei e presidente onorario dell'Unione degli atei e degli agnostici razionalisti (UAAR).[1]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Floriano Papi ha pubblicato oltre 150 pubblicazioni scientifiche,[1] tra cui:

È inoltre autore del libro (EN) Animal homing, Chapman & Hall, 1992, ISBN 0-412-36390-9.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'oro ai benemeriti della scienza e della cultura - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro ai benemeriti della scienza e della cultura
— 2 giugno 1978[3]
Croce al merito di guerra - nastrino per uniforme ordinaria Croce al merito di guerra
«per aver partecipato alla Resistenza italiana all'interno delle Brigate Garibaldi[1]»

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN112820419 · ISNI (EN0000 0000 8180 3489 · SBN IT\ICCU\CFIV\111437 · LCCN (ENn82072871 · GND (DE172316324 · BNF (FRcb123324396 (data) · WorldCat Identities (ENn82-072871
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie