Massimo Luigi Salvadori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Massimo Salvadori

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XI
Gruppo
parlamentare
Partito Democratico della Sinistra
Collegio Collegio Unico Nazionale
Incarichi parlamentari
  • Vicepresidente della III Commissione esteri
  • Componente della Commissione speciale per le politiche comunitarie
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Comunista-PDS
Professione Docente universitario

Massimo Luigi Salvadori, spesso citato come Massimo L. Salvadori (Ivrea, 23 settembre 1936), è uno storico e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Ivrea nell'odierna città metropolitana di Torino nel 1936, professore emerito dell'Università di Torino, ordinario di Storia delle dottrine politiche, Massimo Luigi Salvadori è autore di numerosi volumi di storia con argomenti prevalenti il Novecento italiano, l'evoluzione e i problemi della sinistra e della democrazia in generale.

Eletto deputato per il Partito Democratico della Sinistra nella XI Legislatura (1992-1994), è stato vicepresidente della III Commissione Esteri della Camera dei Deputati.

Socio corrispondente dell'Accademia delle Scienze di Torino dal 1980, è dal 1997 socio nazionale residente nella classe di Scienze morali, storiche e filologiche. Collabora con il quotidiano la Repubblica.

Opere (lista parziale)[modifica | modifica wikitesto]

  • Il mito del buongoverno: la questione meridionale da Cavour a Gramsci, Torino, Einaudi, 1963.
  • Gaetano Salvemini, Torino, Einaudi, 1963.
  • La società feudale di Marc Bloch, Torino, G. Giappichelli, 1967.
  • Il movimento cattolico a Torino: 1911-1915, Torino, G. Giappichelli, 1969.
  • Gramsci e il problema storico della democrazia, Torino, Einaudi, 1970.
  • Kautsky e la rivoluzione socialista, 1880-1938, Milano, Feltrinelli, 1976.
  • Storia dell'età contemporanea: dalla restaurazione all'eurocomunismo, 3 vol., Torino, Loescher, 1977. Nuova edizione: Storia dell'età contemporanea: dalla restaurazione ad oggi, vol. unico, Torino, Loescher, 1996.
  • Eurocomunismo e socialismo sovietico: problemi attuali del PCI e del movimento operaio, Torino, Einaudi, 1978.
  • Dopo Marx: saggi su socialdemocrazia e comunismo, Torino, G. Einaudi, 1981. ISBN 88-06-52753-3.
  • Corso di storia ("1150-1995"), 3 volumi in 5 tomi, (coautori Rinaldo Comba e Giuseppe Ricuperati), Torino, Loescher, 1990-1995.
  • Europa America Marxismo, Torino, G. Einaudi, 1990. ISBN 88-06-11708-4.
  • La politica e la storia, Torino, La stampa, 1991. ISBN 88-7783-048-4.
  • L'utopia caduta: storia del pensiero comunista da Lenin a Gorbaciov, Roma - Bari, Laterza, 1991. ISBN 88-420-3872-5.
  • Tenere la sinistra: la crisi italiana e i nodi del riformismo, Venezia, Marsilio, 1992. ISBN 88-317-5736-9.
  • Storia d'Italia e crisi di regime: alle radici della politica italiana, Bologna, Il Mulino, 1994. ISBN 88-15-04496-5.
  • La parabola del comunismo, Roma - Bari, Laterza, 1995. ISBN 88-420-4578-0.
  • Potere e libertà nel mondo moderno: John C. Calhoun: un genio imbarazzante, Roma - Bari, Laterza, 1996. ISBN 88-420-5086-5.
  • La sinistra nella storia italiana, Roma - Bari, Laterza, 1999. ISBN 88-420-5945-5.
  • Il Novecento. Un'introduzione, Roma - Bari, Laterza, 2002. ISBN 88-420-6727-X.
  • Le inquietudini dell'uomo onnipotente, Roma - Bari, Laterza, 2003. ISBN 88-420-7116-1.
  • L'idea di progresso: possiamo farne a meno?, Roma, Donzelli, 2006. ISBN 88-603-6080-3.
  • Italia divisa: la coscienza tormentata di una nazione, Roma, Donzelli, 2007. ISBN 978-88-603-6146-2.
  • Democrazie senza democrazia, Roma - Bari, Laterza, 2009. ISBN 978-88-420-8983-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN100239222 · ISNI (EN0000 0001 2096 7284 · SBN IT\ICCU\CFIV\046943 · LCCN (ENn82110329 · GND (DE11916454X · BNF (FRcb12035708z (data)