Corzano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Corzano
comune
Corzano – Stemma Corzano – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Brescia-Stemma.png Brescia
Amministrazione
Sindaco Francesco Fontana (Intesa per Corzano,) dal 14/06/2004
Territorio
Coordinate 45°27′00″N 10°01′00″E / 45.45°N 10.016667°E45.45; 10.016667 (Corzano)Coordinate: 45°27′00″N 10°01′00″E / 45.45°N 10.016667°E45.45; 10.016667 (Corzano)
Altitudine 101 m s.l.m.
Superficie 12,3 km²
Abitanti 1 428[1] (31-10-2013)
Densità 116,1 ab./km²
Frazioni Bargnano, Meano
Comuni confinanti Barbariga, Brandico, Comezzano-Cizzago, Dello, Longhena, Pompiano, Trenzano
Altre informazioni
Cod. postale 25030
Prefisso 030
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 017064
Cod. catastale D082
Targa BS
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti corzanesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Corzano
Posizione del comune di Corzano nella provincia di Brescia
Posizione del comune di Corzano nella provincia di Brescia
Sito istituzionale

Corzano (Corsà in dialetto bresciano[2][3]) è un comune italiano di 1 428 abitanti[1] della provincia di Brescia, in Lombardia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il paese sorge sul territorio della pianura Padana che fu soggetto a centuriazione romana. L'assegnazione a ciascun miles del proprio fondo (lat. "fundus") ne ha così trasmesso il nome al territorio, spesso aggettivando il nome della gens d'appartenenza posponendovi il suffisso "-anus". Tale circostanza è riflessa nel nome di molti paesi della pianura bresciana occidentale (es. Pompiano, Meano, Trenzano, Mairano), derivanti dal nome dei miles assegnatari (Pompeo, Mevio, Terenzio, Mario).

Corzano deve appunto il proprio nome all'aggettivazione del nome della gens Curtia. L'assegnazione del territorio ad un miles di questa gens ne fece così il fundus curtiani, da cui Corzano. Da Corzano passarono gli eserciti veneziani diretti alla vittoriosa battaglia di Maclodio del 1427. Palazzo Curzio ricorda[in che senso?] la dominazione delle aquile imperiali[quale nazione o antico stato si intende con questo termine?].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Bargnano: Nel dialetto locale è chiamata Bargnà[senza fonte], vi ha sede un istituto alberghiero tra i più frequentati della zona.
  • Meano: Nel dialetto locale è chiamata Meà[senza fonte]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Media[modifica | modifica wikitesto]

Radio e televisione[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1976 la frazione di Bargnano è sede della emittente locale Super TV e Radio Super.

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b ISTAT - Bilancio demografico mensile anno 2013.. URL consultato il 24 marzo 2014.
  2. ^ Toponimi in dialetto bresciano
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 234.
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia