Pavone del Mella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pavone del Mella
comune
Pavone del Mella – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Brescia-Stemma.png Brescia
Amministrazione
Sindaco Maria Teresa Vivaldini (Nuovo Centrodestra) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 45°18′03″N 10°12′31″E / 45.300833°N 10.208611°E45.300833; 10.208611 (Pavone del Mella)Coordinate: 45°18′03″N 10°12′31″E / 45.300833°N 10.208611°E45.300833; 10.208611 (Pavone del Mella)
Altitudine 54 m s.l.m.
Superficie 11 km²
Abitanti 2 844[1] (30-06-2012)
Densità 258,55 ab./km²
Comuni confinanti Cigole, Gottolengo, Leno, Milzano, Pralboino
Altre informazioni
Cod. postale 25020
Prefisso 030
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 017137
Cod. catastale G391
Targa BS
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti pavonesi
Patrono san Benedetto
Giorno festivo 21 marzo
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Pavone del Mella
Posizione del comune di Pavone del Mella nella provincia di Brescia
Posizione del comune di Pavone del Mella nella provincia di Brescia
Sito istituzionale

Pavone del Mella (Paù in dialetto bresciano[2][3]) è un comune di 2 844 abitanti[4] della provincia di Brescia.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il comune è bagnato dal fiume Mella (dal quale prende il nome), il cui corso funge da confine con il vicino comune di Cigole, e da vari fossi che nascono dalle risorgive presenti nelle campagne. Sono presenti grandi distese di campi, coltivati principalmente a mais, e allevamenti di suini, pollame e bovini da latte.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[5]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
2004 in carica Piergiorgio Priori centrodestra Sindaco [6][7]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2012.
  2. ^ Toponimi in dialetto bresciano
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 477.
  4. ^ Bilancio demografico mensile anno 2012. URL consultato il 20 dicembre 2012.
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ Ministero dell'Interno, Elezioni comunali del 12 giugno 2004. URL consultato l'11 agosto 2012. |}
  7. ^ Ministero dell'Interno, Elezioni comunali del 7 giugno 2009. URL consultato l'11 agosto 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia