Sarezzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sarezzo
comune
Sarezzo – Stemma
(dettagli)
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Brescia-Stemma.png Brescia
Amministrazione
Sindaco Diego Toscani (lista civica Popolari e democratici) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 45°39′00″N 10°12′00″E / 45.65°N 10.2°E45.65; 10.2 (Sarezzo)Coordinate: 45°39′00″N 10°12′00″E / 45.65°N 10.2°E45.65; 10.2 (Sarezzo)
Altitudine 273 m s.l.m.
Superficie 17,55 km²
Abitanti 13 636[1] (31-03-2013)
Densità 776,98 ab./km²
Frazioni Noboli, Ponte Zanano, Valle di Sarezzo, Zanano
Comuni confinanti Brione, Gardone Val Trompia, Lumezzane, Marcheno, Polaveno, Villa Carcina
Altre informazioni
Cod. postale 25068
Prefisso 030
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 017174
Cod. catastale I433
Targa BS
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti saretini
Patrono san Faustino
Giorno festivo 15 febbraio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Sarezzo
Posizione del comune di Sarezzo nella provincia di Brescia
Posizione del comune di Sarezzo nella provincia di Brescia
Sito istituzionale

Sarezzo (Sarès in dialetto bresciano[2][3], e Harès o Harèh nella variante triumplina) è un comune di 13.636 abitanti della provincia di Brescia.

Geografia fisica[modifica | modifica sorgente]

Si trova nella bassa Val Trompia, a 13 km a nord del capoluogo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

I primi insediamenti risalgono alla preistoria[senza fonte], in passato il suo nome era "Sarezio" che significa selce/granito[senza fonte].

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[4]

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Il comune è gemellato con il comune francese di Oberhaslach.

Geografia antropica[modifica | modifica sorgente]

Sarezzo comprende anche tre frazioni: Noboli, Ponte Zanano e Zanano.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

SINDACO DIEGO TOSCANI

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 marzo 2013.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 606.
  3. ^ Toponimi in dialetto bresciano
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]