Brandico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brandico
comune
Brandico – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Brescia-Stemma.png Brescia
Amministrazione
Sindaco Simona Plodari (lista civica di centrodestra Uniti per Brandico) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 45°27′00″N 10°03′00″E / 45.45°N 10.05°E45.45; 10.05 (Brandico)Coordinate: 45°27′00″N 10°03′00″E / 45.45°N 10.05°E45.45; 10.05 (Brandico)
Altitudine 99 m s.l.m.
Superficie 8 km²
Abitanti 1 646[1] (31-10-2013)
Densità 205,75 ab./km²
Frazioni Castelgonelle, Ognato
Comuni confinanti Corzano, Longhena, Maclodio, Mairano, Trenzano
Altre informazioni
Cod. postale 25030
Prefisso 030
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 017026
Cod. catastale B120
Targa BS
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti brandichesi
Patrono santa Maria Maddalena
Giorno festivo 22 luglio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Brandico
Posizione del comune di Brandico nella provincia di Brescia
Posizione del comune di Brandico nella provincia di Brescia
Sito istituzionale

Brandico (Brandìch[2][3] in dialetto bresciano) è un comune di 1 646 abitanti[1] della provincia di Brescia, in Lombardia.

È sede della Tecnogiocattoli Sebino, succedanea della Sebino Bambole.

Chiesa del Santo Spirito[modifica | modifica sorgente]

Edificata nel XIX secolo, è la principale chiesa del comune. Tripartita, presenta una navata centrale relativamente stretta.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[4]


Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1945 Felice Guidetti Partito Nazionale Fascista Commissario Prefettizio
1945 1948 Vincenzo Pesci Democrazia Cristiana Sindaco
1948 1956 Alberto Foppa Democrazia Cristiana Sindaco
1956 1967 Giangiacomo Plodari Democrazia Cristiana Sindaco
1967 1975 Giovanni Secchia Democrazia Cristiana Sindaco
1975 1978 Franco Roversi Partito Comunista Italiano Sindaco
1978 1980 Antonio Gussago Democrazia Proletaria Sindaco
1980 1990 Italo Amaglio Democrazia Cristiana Sindaco
1990 1995 Carlo Bensanti Democrazia Cristiana/Centro Cristiano Democratico Sindaco
1995 1999 Vittorio Roversi Democratici di Sinistra Sindaco
1999 2009 Alessandro Toninelli Uniti per Brandico Sindaco
2009 in carica Simona Plodari Uniti per Brandico Sindaco

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b ISTAT - Bilancio demografico mensile anno 2013.. URL consultato il 24-3-2014.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 97.
  3. ^ Toponimi in dialetto bresciano
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia