Tavernole sul Mella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tavernole sul Mella
comune
Tavernole sul Mella – Stemma
Tavernole sul Mella – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Brescia-Stemma.png Brescia
Amministrazione
Sindaco Gerardo Ferri (lista civica Tavernole Cimmo Pezzoro) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 45°45′00″N 10°14′00″E / 45.75°N 10.233333°E45.75; 10.233333 (Tavernole sul Mella)Coordinate: 45°45′00″N 10°14′00″E / 45.75°N 10.233333°E45.75; 10.233333 (Tavernole sul Mella)
Altitudine 475 m s.l.m.
Superficie 19 km²
Abitanti 1 398[1] (30-06-2011)
Densità 73,58 ab./km²
Frazioni Cimmo, Pezzoro
Comuni confinanti Lodrino, Marcheno, Marmentino, Pezzaze
Altre informazioni
Cod. postale 25060
Prefisso 030
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 017183
Cod. catastale C698
Targa BS
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti tavernolesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Tavernole sul Mella
Posizione del comune di Tavernole sul Mella nella provincia di Brescia
Posizione del comune di Tavernole sul Mella nella provincia di Brescia
Sito istituzionale

Tavernole sul Mella (Taèrnole in dialetto bresciano[2]) è un comune italiano di 1.398 abitanti della provincia di Brescia, in Lombardia, nell'alta Val Trompia.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il comune si trova in val Trompia, a nord di Brescia, e, oltre a sé stessa, ha altre due frazioni:

  1. Cimmo: a ovest di Tavernole, facilmente raggiungibile da esso
  2. Pezzoro: a nord-ovest di Tavernole, a 911 m di altitudine, si raggiunge da Lavone (Pezzaze), perché si trova dalla parte opposta del monte Pergua

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il comune è sorto nel 1927 quando vennero aggregati i comuni soppressi di Pezzoro, Cimmo e Marmentino. Quest'ultimo tornò autonomo nel 1955.

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica sorgente]

La chiesa di San Filiastro, di età medievale, racchiude pregevoli pitture quattrocentesche.

Oltre al detto luogo di culto sorge anche in paese un antico forno fusorio, uno dei pochi rimasti in Europa, risalenti a quel periodo. Tale forno è stato da non molti anni rimesso in condizioni e ristrutturato ed è ora possibile visitarlo.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2011.
  2. ^ Toponimi in dialetto bresciano
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
Brescia Portale Brescia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Brescia