ITA Airways

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
ITA Airways
Logo
Hamburg Airport ITA Airways Airbus A320-216 EI-DTB (DSC06497).jpg
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione11 novembre 2020 a Roma
Fondata daGoverno italiano
Sede principaleRoma
GruppoGoverno della Repubblica italiana
Persone chiave
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Fatturato86 milioni [1] (2021)
Utile netto-149 milioni € [1] (2021)
Dipendenti3 600 (2022)
Slogan«The italian airline»
Sito webwww.ita-airways.com/
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATAAZ
Codice ICAOITY
Indicativo di chiamataITARROW
COAI-194
Primo volo15 ottobre 2021
Hub
Frequent flyerVolare
AlleanzaSkyTeam
Flotta63 (nel 2022)
Destinazioni78 (nel 2022)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

ITA Airways (acronimo di Italia Trasporto Aereo) è la compagnia aerea di bandiera dell'Italia, di proprietà del Ministero dell'economia e delle finanze; gli hub principali della compagnia sono l'Aeroporto di Roma-Fiumicino e l'Aeroporto di Milano-Linate.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Origini[modifica | modifica wikitesto]

ITA Airways nasce per dotare l'Italia di una compagnia di bandiera a seguito del termine dell'amministrazione straordinaria di Alitalia, dalla quale la Commissione europea ha chiesto una chiara discontinuità, al fine di autorizzare il governo italiano a costituire una nuova società pubblica per il trasporto aereo. Tale risoluzione è stata assunta anche in virtù della conclusione raggiunta dalla stessa Commissione europea di dichiarare illegale il prestito ponte di 900 milioni di euro concesso ad Alitalia nel 2017 dall'Italia e che deve essere restituito da Alitalia in amministrazione straordinaria e non da ITA, proprio in virtù della discontinuità economica.[2]

Tra le altre condizioni previste, si riporta la necessità di riduzione del perimetro operativo, andando a coprire solo le tratte più redditizie di Alitalia (per un totale di 39 destinazioni, contro le 100 coperte da Alitalia al 2021) e non quelle dal risultato negativo,[3] operando infatti con una flotta iniziale di 52 aerei Airbus (rilevata al prezzo di 1 euro,[4][5] 45 per il medio-corto raggio e 7 per il lungo raggio[6]), 28 in meno rispetto a quelli posseduti da Alitalia al 2021, e 2 800 dipendenti.[7]

Il 14 ottobre 2021, la compagnia aerea ha acquisito il marchio Alitalia per 90 milioni di euro, insieme ai nomi di dominio alitalia.com e alitalia.it, a seguito di una gara promossa dall'amministrazione straordinaria di Alitalia.[8]

L'inizio delle attività[modifica | modifica wikitesto]

ITA Airways ha iniziato le operazioni di volo il 15 ottobre 2021 con il volo da Milano-Linate a Bari-Palese.[9] Il 2021 è stato chiuso con un fatturato di 86 milioni di euro e una perdita netta di 149 milioni di euro.[1]

La compagnia aerea ha aderito ufficialmente all'alleanza SkyTeam il 29 ottobre 2021, ma per il momento solo fino al 31 dicembre 2022, fino a quando non saranno stati trovati nuovi proprietari e sarà stata definita una strategia a lungo termine.[10]

Il 24 gennaio 2022, ITA ha annunciato che MSC Group e Lufthansa avevano espresso interesse a diventare proprietari di maggioranza della compagnia aerea italiana, con il governo italiano che manteneva una quota di minoranza.[11][12] Il 10 marzo 2022, anche Delta Air Lines e il gruppo Air France–KLM hanno espresso interesse a investire in ITA, collaborando con la società di investimento Certares.[13] Dopo il termine scaduto il 23 maggio 2022, solo MSC/Lufthansa e Air France-KLM/Certares hanno fatto un'offerta per ITA.[14]

Identità aziendale[modifica | modifica wikitesto]

Livrea[modifica | modifica wikitesto]

Il primo Airbus A320-200 EI-DTE nella nuova livrea.

Nel dicembre 2021 con l'aeromobile EI-DTE, ha fatto l'esordio la nuova livrea con una colorazione azzurra per la fusoliera e bianca per le ali, il logo "ITA Airways" in oro bianco con parte della lettera A di colore rosso e il tricolore italiano all'estremità della coda; tale aeromobile, nella nuova colorazione, è stato intitolato al campione di calcio Paolo Rossi.[15] La scelta della colorazione metalizzata è stata additata come causa di maggior peso per l'aeromobile, con conseguente maggior consumo di carburante e impatto sull'ambiente: la stima del maggior peso rispetto alla tradizionale vernice bianca varia da circa 120 kg, secondo i tecnici di ITA, a circa 300 kg, secondo esperti esterni all'azienda.[16][17]

Marchio[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre 2020 è comparso per la prima volta il logo di Italia Trasporto Aereo, composto dalla sigla ITA le cui prime due lettere colorate di verde e la terza a richiamare il tricolore con le bande orizzontali in una «A» dalla forma che rimanda alla coda di un velivolo.[18] Tale logo è inizialmente presente anche nel sito internet della compagnia che a settembre 2021 ha iniziato a vendere i biglietti poco dopo la chiusura di Alitalia.

Il 15 ottobre 2021 il logo viene rinnovato, presenta le tre lettere in verde – eccetto una parte della A colorata in rosso, a ricordare il vecchio marchio Alitalia – e la scritta "AIRWAYS" anch'essa in verde.[19][20]

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Programma fedeltà[modifica | modifica wikitesto]

Il programma fedeltà di ITA Airways è "Volare". È suddiviso in sei livelli: smart, plus, premium, executive, Executive per sempre e Limitless[21]. L'appartenenza ai livelli superiori al plus offre la possibilità di usufruire di servizi esclusivi in base alla fascia di riferimento. I benefici previsti per tutti i livelli tranne lo smart sono progressivi e prevedono: l'accesso alle sale esclusive, l'accettazione, i controlli e la riconsegna dei bagagli prioritari, franchigie aggiuntive e un servizio di assistenza dedicato.

I punti necessari al raggiungimento del livello plus sono 30.000, per quello premium 60.000 e 90.000 per l'executive. Non essendo stati ancora introdotti ufficialmente i due livelli più esclusivi (Executive per sempre e Limitless) al momento sono ancora ignoti i requisiti ed i benefici appartenenti a suddetti livelli. Sono inoltre presenti servizi chiamati acceleratori, che permettono di ottenere un maggior numero di punti in base al tipo di rotta, tariffa e classe di viaggio. È possibile spendere i punti per ottenere biglietti premio oppure per acquistare servizi ancillari, come ad esempio la scelta del posto. L'ammontare dei punti accumulati è calcolato sulla base della spesa del cliente e del livello di appartenenza. Per ogni euro speso vengono riconosciuti 10 punti nel livello smart, fino ad arrivare a 13 punti ogni euro speso nella fascia executive.

Per la gestione del programma di fidelizzazione è stata creata una società ad hoc, VOLARE LOYALTY, con amministratrice unica Emiliana Limosani, direttrice commerciale di ITA Airways.[22][23]

Al 13 giugno 2022 gli iscritti al programma sono 465.000.[24]

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Un Airbus A320-200 di ITA Airways all'aeroporto di Amburgo.

Al 2022, ITA Airways opera voli verso Algeria, Argentina, Brasile, Egitto, Europa, Giappone, Israele, Stati Uniti e Tunisia; nonché voli verso le destinazioni domestiche.[25]

Accordi commerciali[modifica | modifica wikitesto]

Al 2022 ITA Airways ha accordi di code-share con le seguenti compagnie:

Alleanze[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 ottobre 2021 ITA Airways è entrata a far parte di SkyTeam[10].

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Un Airbus A320-200 di ITA Airways.
Un Airbus A350-900 in livrea "Born to be sustainable".

A luglio 2022 la flotta di ITA Airways, che comprende esclusivamente aeromobili Airbus, risulta composta dai seguenti aerei[45]:

Aereo In flotta Ordini Passeggeri Note
J Y+ Y Totale
Airbus A220-100 7 TBA Consegne dal 2022[46]
Airbus A220-300 15 TBA
Airbus A319-100 18 144 144
Airbus A320-200 32 1 171 171 EI-EIB in livrea “Born in 2021”

EI-DSZ in livrea Air One

180 180
Airbus A320neo 19 TBA Consegne dal 2022[46]
Airbus A321neo 20 TBA
Airbus A330-200 8 20 17 219 256
Airbus A330-900neo 15 TBA Consegne dal 2023[46]
Airbus A350-900 5 3 33 301 334 EI-IFD in livrea “Born to be sustainable”
Totale 63 80

Wet lease[modifica | modifica wikitesto]

ITA Airways ha stipulato contratti di wet lease, ovvero affitto di aeromobili con equipaggio, per effettuare rotte che richiedono aerei di minori dimensioni e rotte interne trafficate[47] in attesa dell'arrivo degli Airbus A220.

A luglio 2022 gli aerei in wet lease risultano essere:

Piani di sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

ITA ha avviato le operazioni di volo con una flotta di 7 aerei a fusoliera larga e 45 a fusoliera stretta, tutti provenienti dalla flotta di Alitalia. La compagnia prevede di espandere la flotta a 78 aerei entro il 2022.[50]

Il 30 settembre 2021, ITA ha annunciato di aver raggiunto un accordo con Airbus, selezionato come unico fornitore di aeromobili, per l'acquisto di 10 Airbus A330neo, 11 Airbus A320neo e 7 Airbus A220. La compagnia ha dichiarato che noleggerà altri 56 aerei di nuova generazione tra cui A220, A320neo, A321neo, A330neo ed A350, ed ha annunciato un primo accordo con il locatore Air Lease Corporation per l'affitto dei primi 31 aerei. Le consegne inizieranno entro il primo trimestre del 2022. ITA ha dichiarato di volersi avvalere di non più di sei società di leasing, la metà di quelle utilizzate da Alitalia.[51][52]

Per il 2025, ITA Airways prevede di portare le dimensioni della flotta a 105 velivoli, di cui il 70% di nuova generazione. Per questa scadenza è considerato l'acquisto di nuovi Airbus A321XLR per operare rotte a lungo raggio a scarsa domanda, come Accra, Dakar e Lagos in Africa e Jeddah, Riyadh e Kuwait City in Medio Oriente.[53]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Nuova Alitalia, soliti buchi: Ita Airways perde 2 milioni al giorno, su TPI, 6 maggio 2022. URL consultato il 6 luglio 2022.
  2. ^ Alitalia, arriva la condanna Ue: i 900 milioni di prestito sono aiuti di Stato illegali. Via libera alla newco Ita, in Corriere della Sera. URL consultato il 10 settembre 2021 (archiviato il 10 settembre 2021).
  3. ^ Ita, ecco per quali destinazioni sono in vendita i biglietti. E quanto costano, in Il Sole 24 Ore. URL consultato il 3 settembre 2021 (archiviato il 3 settembre 2021).
  4. ^ ansa.it. URL consultato il 19 ottobre 2021 (archiviato il 19 ottobre 2021).
  5. ^ repubblica.it. URL consultato il 19 ottobre 2021 (archiviato il 19 ottobre 2021).
  6. ^ Alitalia smette di volare il 14 ottobre. Ok di Bruxelles a Italia Trasporto Aereo, in Corriere della Sera. URL consultato il 15 ottobre 2021 (archiviato l'8 ottobre 2021).
  7. ^ Leonard Berberi, Ita Airways, l’ad Lazzerini: «Un miliardo di fatturato, a ottobre arrivano gli Airbus A220», su Corriere della Sera, 28 giugno 2022. URL consultato il 30 giugno 2022.
  8. ^ Gianni Dragoni, Ita conquista il marchio Alitalia, accordo raggiunto per 90 milioni, su ilsole24ore.com, 14 ottobre 2021. URL consultato il 14 ottobre 2021 (archiviato il 15 ottobre 2021).
  9. ^ Ita, atterrato il primo volo. Ma la compagnia "veste" ancora Alitalia, in La Repubblica. URL consultato il 15 ottobre 2021 (archiviato il 16 ottobre 2021).
  10. ^ a b Leonard Berberi, Ita Airways entra in SkyTeam, ma resta aperta la partita sulle alleanze internazionali, su Corriere della Sera, 29 ottobre 2021. URL consultato il 30 giugno 2022.
  11. ^ Msc e Lufthansa puntano a Ita Airways, su lastampa.it, 24 gennaio 2022. URL consultato il 30 giugno 2022.
  12. ^ (EN) Reuters, Germany's Lufthansa in talks to buy 40% stake in Italy's ITA Airways - sources, in Reuters, 23 gennaio 2022. URL consultato il 30 giugno 2022.
  13. ^ (EN) Reuters, Delta, Air France-KLM eye majority stake in ITA Airways - paper, in Reuters, 10 marzo 2022. URL consultato il 30 giugno 2022.
  14. ^ Leonard Berberi, Ita Airways, parte la sfida a due tra Msc-Lufthansa e Certares, su Corriere della Sera, 24 maggio 2022. URL consultato il 30 giugno 2022.
  15. ^ Leonard Berberi, La vecchia Alitalia rinasce come Ita Airways (e cambia colore), su Corriere della Sera, 15 ottobre 2021. URL consultato il 15 ottobre 2021 (archiviato il 15 ottobre 2021).
  16. ^ Daniele Martini, Ita Airways, iniziano gli sprechi: si parte dalla vernice blu, in Domani, 28 ottobre 2021. URL consultato il 6 luglio 2022 (archiviato dall'url originale il 28 ottobre 2021).
  17. ^ Ita e la scelta dell'azzurro metallizzato: "La vernice è più pesante, così gli aerei consumano più carburante", su Il Fatto Quotidiano, 28 ottobre 2021. URL consultato il 6 luglio 2022.
  18. ^ Leonard Berberi, Nuova Alitalia, pronto il piano industriale (e spunta il logo della newco), su Corriere della Sera, 17 dicembre 2020. URL consultato il 30 giugno 2022.
  19. ^ Ita, il presidente Altavilla: attenti ai soldi dei contribuenti, è nostro obbligo, su Tgcom24. URL consultato il 30 giugno 2022.
  20. ^ Marco Dell'Aguzzo, Alitalia, ecco fini e sogni di Ita Airways, su Startmag, 15 ottobre 2021. URL consultato il 30 giugno 2022.
  21. ^ Frequent Flyer results, su skyteam.com. URL consultato il 2 maggio 2022.
  22. ^ Leonard Berberi, Ita Airways, decolla il programma fedeltà «Volare» e partono nuovi voli per gli Usa, su Corriere della Sera, 3 gennaio 2022. URL consultato il 10 maggio 2022.
  23. ^ https://www.itaspa.com/it_it/volare.html
  24. ^ Programma Volare arrivato a 465.000 iscritti, su Ita Airways, 13 giugno 2022. URL consultato il 13 giugno 2022.
  25. ^ Il Network, su itaspa.com. URL consultato il 13 gennaio 2022 (archiviato il 22 ottobre 2021).
  26. ^ ITA Airways and airBaltic Announce Codeshare Agreement, su ITA Airways. URL consultato il 25 gennaio 2022.
  27. ^ Italiavola, ITA Airways è in code share con Air Corsica su Ajaccio, su Italiavola & Travel, 19 aprile 2022. URL consultato il 30 giugno 2022.
  28. ^ ITA Airways e Air Europa, accordo per migliore connettività tra i due network, su teleborsa.it. URL consultato il 28 ottobre 2021.
  29. ^ ITA Airways, accordo di codeshare con Air France, su borsaitaliana.it, 9 dicembre 2021.
  30. ^ (EN) David Kaminski-Morrow2021-10-28T11:10:00+01:00, New Italian carrier ITA to codeshare with Air Malta, su flightglobal.com. URL consultato il 28 ottobre 2021.
  31. ^ Accordo di codice di code share tra Air Serbia e ITA Airways, su italiavola.com, 18 novembre 2021.
  32. ^ ITA Airways announces codeshare agreement with Azul (PDF), su ITA Airways, 7 giugno 2022.
  33. ^ a b TAROM e Bulgaria Air sono in code share con ITA Airways, su italiavola.com, 18 novembre 2021.
  34. ^ ITA Airways sigla un accordo di code share con Delta Air Lines, su italiavola.com, 20 dicembre 2021.
  35. ^ ITA Airways sigla accordo code-share con Etihad Airways, su borsaitaliana.it, 7 dicembre 2021.
  36. ^ Kenya Airways Strikes Codeshare Deal With Italian Carrier, Ita Airways, su allafrica.com, 24 dicembre 2021. URL consultato il 25 dicembre 2021.
  37. ^ ITA Airways, codeshare con KLM, su advtraining.it, 3 dicembre 2021.
  38. ^ Launch of codeshare flights between ITA Airways and Kuwait Airways (PDF), su ITA Airways, 6 giugno 2022.
  39. ^ https://www.milanolinate-airport.com/en/flights/arrivals/flight-detail?action=execute&flightId=5532850
  40. ^ Luca Gorrasi, Accordo di feederaggio tra Neos e ITA Airways, su WEtravel, 8 febbraio 2022. URL consultato il 30 giugno 2022.
  41. ^ Italiavola, ITA Airways stringe un accordo di code share con Pegasus, su Italiavola & Travel, 14 marzo 2022. URL consultato il 30 giugno 2022.
  42. ^ Qantas e ITA Airways vanno in code share, su italiavola.com, 16 dicembre 2021. URL consultato il 16 dicembre 2021.
  43. ^ Ita Airways in codeshare con Royal Air Maroc, su teleborsa.it. URL consultato il 30 giugno 2022.
  44. ^ João Machado, ITA and TAP announce codeshare agreement, increasing Italy-Portugal connectivity, su aviacionline.com, 15 novembre 2021. URL consultato il 16 novembre 2021.
  45. ^ ITA Airways Fleet Details and History, su planespotters.net. URL consultato il 1º luglio 2022.
  46. ^ a b c Gianni Dragoni, Aerei, Ita sceglie Airbus per la nuova flotta. Acquisirà 56 aerei fino al 2025, su Il Sole 24 ORE, 30 settembre 2021. URL consultato il 30 giugno 2022.
  47. ^ ITA Airways : da giugno voli nazionali e internazionali base Milano Linate con Hibernian CRJ1000?, su italiavola.com.
  48. ^ ITA Airways: partnership con German Airways per un accordo di wet lease, su ferrovie.it. URL consultato l'11 luglio 2022.
  49. ^ ITA Airways : arrivati a Milano Linate i due CRJ1000 Hibernian, su italiavola.com. URL consultato l'11 luglio 2022.
  50. ^ Chi Siamo - ITA Airways, su itaspa.com. URL consultato il 16 ottobre 2021 (archiviato il 16 ottobre 2021).
  51. ^ (EN) Italy's ITA selects Airbus for comprehensive fleet renewal, su ch-aviation. URL consultato il 16 ottobre 2021 (archiviato il 15 ottobre 2021).
  52. ^ (EN) Kochan Kleps, Sidestick Tops Yoke: ITA to Takeoff with Airbus Fleet, su Airways Magazine, 30 settembre 2021. URL consultato il 16 ottobre 2021 (archiviato il 15 ottobre 2021).
  53. ^ Leonard Berberi, Ita, così sarà la nuova flotta: più sedili negli aerei e 3 classi sui voli lunghi, su Corriere della Sera, 9 gennaio 2021. URL consultato il 16 ottobre 2021 (archiviato il 7 ottobre 2021).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]