Joon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
JOON
Logo
F-GKXR A320 Joon OPO.jpg
StatoFrancia Francia
Fondazione22 dicembre 2016
Chiusura28 giugno 2019
Sede principaleTremblay-en-France
GruppoAir France
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Slogan«Also an airline»
Sito webwww.airfrance.fr/FR/en/local/home/joon/HomePageJoonAction.do
Compagnia aerea a basso costo
Codice IATAJN
Codice ICAOJON
Indicativo di chiamataJOON
Primo volo29 ottobre 2017
Ultimo volo28 giugno 2019
Flotta16 (nel 2019)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La JOON era una compagnia aerea a basso costo francese basata all'aeroporto di Parigi Charles de Gaulle, filiale di Air France e del gruppo Air France-KLM.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La creazione di "Joon" (col nome "Boost") è annunciata il 3 novembre 2016[1].
Il 22 dicembre 2016 la società è immatricolata al registro delle imprese di Bobigny (RCS: 824 537 740)[2].
Il 20 luglio 2017 la compagnia è stata rinominata "Joon"[3]. L'obiettivo della dirigenza era quello di affiancare ad Airfrance una compagnia low-cost, con un'immagine fresca e rivolta soprattutto ai giovani.

Nel gennaio del 2019, il presidente di Airfrance ha dichiarato che il brand non rientrava più nelle strategie del gruppo, e che il 26 giugno 2019 sarebbe avvenuto l'ultimo volo sotto il marchio Joon. In seguito, gli aerei della compagnia saranno riassorbiti nella flotta di Airfrance, che tornerà anche ad operare le rotte affidate in precedenza a Joon.

Joon cessò le operazioni il 28 Giugno 2019.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Al momento della fusione con Airfrance a giugno 2019, la flotta di Joon risultava composta dai seguenti aerei[4]:

Aerei In servizio Ordini Passeggeri Note
C W Y Totale
Airbus A320-200 7 174 174 Trasferiti ad Air France
Airbus A321-200 4 16 188 204
Airbus A340-300 5 30 21 227 278
Totale 16

Inizialmente era prevista la sostituzione, in un secondo momento, degli Airbus A340-300 con i nuovi Airbus A350-900.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Air France-KLM : la nouvelle presque low cost long-courrier confirmée, su air-journal.fr, 4 novembre 2016. URL consultato il 7 settembre 2017.
  2. ^ (FR) Joon à TREMBLAY-EN-FRANCE (824537740), su infogreffe.fr, 22 dicembre 2016. URL consultato il 7 settembre 2017.
  3. ^ (FR) Air France Boost devient Joon, su air-journal.fr, 21 luglio 2017. URL consultato il 7 settembre 2017.
  4. ^ (EN) JOON Fleet Details and History, su www.planespotters.net. URL consultato il 21 gennaio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN134104312 · ISNI (EN0000 0001 1512 6384 · LCCN (ENn87108166 · WorldCat Identities (ENlccn-n87108166