Aeroméxico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroméxico
AeroMéxico Logo.svg
Aeromexico new livery.JPG
Compagnia aerea major
Codice IATA AM
Codice ICAO AMX
Identificativo di chiamata AEROMEXICO
Inizio operazioni di volo 14 settembre 1934
Descrizione
Hub Città del Messico
Hub secondari
Programma frequent flyer Club Premier
Airport lounge Salón Premier
Alleanza SkyTeam
Flotta 56 (+157 ordini)
Destinazioni 55
Controllate Aeroméxico Connect
Azienda
Tipo azienda Società per azioni
Fondazione 13 settembre 1934 a Città del Messico
Stato Messico Messico
Sede Città del Messico
Gruppo Citigroup
Persone chiave Andrés Conesa Labastida
(Amministratore delegato)
Slogan We never stop
Sito web www.aeromexico.com
Bilancio economico
Fatturato Green Arrow Up.svg US$ 2,80 miliardi  (2011)
Risultato d'esercizio Green Arrow Up.svg US$ 267,6 milioni  (2011)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Lo Stinson SR, aereo nr. 1, sulla linea Città del Messico - Acapulco nel 1935

Aerovías de México, S.A. de C.V., stilizzata come AeroMexico, è la compagnia aerea di bandiera del Messico con sede a Città del Messico. Opera voli di linea nazionali e internazionali garantendo servizi per il Nord America, Sud America, America Centrale e nei Caraibi, Europa e Asia. Il suo hub principale è l'Aeroporto Internazionale di Città del Messico, con hub secondari a Guadalajara, Hermosillo e Monterrey.

Aeroméxico gestisce una flotta di Boeing 737, sulle rotte a breve e medio raggio, e Boeing 767 e Boeing 777 per destinazioni di lungo raggio. Ha diversi ordini per il Boeing 787-8. La controllata Aeroméxico Connect gestisce una flotta di Embraer ERJ 145 e Embraer E190. L'Aeroméxico Group comprende la mainline Aeroméxico e la controllata regionale Aeroméxico Connect, che insieme detengono il 41,7% del mercato messicano, diventando il più grande gruppo di compagnia aerea nazionale del Messico, e il 79,8% della quota di mercato internazionale dal Messico, ancora una volta al primo posto seguito da Volaris. Aeroméxico e Aeroméxico Connect insieme gestiscono un totale di 553 voli giornalieri per 78 destinazioni in America, Europa e Asia orientale, con una flotta di 116 aerei.

Il logo mostra la testa di un guerriero azteco aquila (cuāuhtli).

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

un Boeing 737-700 in vecchia livrea
un Boeing 767-200 in vecchia livrea
Flotta di Aeromexico (mainline) Ad Agosto 2016 la flotta di Aeromexico e composta dai seguenti Aeromobili
Aereo In flotta Ordini
(Opzioni)
Passeggeri[1] Note
J Y+ Y Totale
Boeing 737-700 19 0 - 12 112 124
Boeing 737-800 34 0 - 16 144 160 EI-DRA in Special Colours "Por un México sin cancer de mama"
Boeing 777-200ER 4 0 49 0 226 275 N774AM in Special Colours "CDMX - Ciudad de Mexico"

N776AM in Special Colours "CDMX Mexico City"

Boeing 787-8 Dreamliner 9 0

32

0 211 243
Boeing 787-9 Dreamliner 0 4 In consegna dal 2018
Totale 66 4

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Europa[modifica | modifica wikitesto]

Francia Francia

Germania Germania

Italia Italia

Paesi Bassi Paesi Bassi

Regno Unito Regno Unito

Spagna Spagna

Asia[modifica | modifica wikitesto]

Cina Cina

Corea del Sud Corea del Sud

Giappone Giappone

Singapore Singapore

America Settentrionale[modifica | modifica wikitesto]

Canada Canada

Stati Uniti Stati Uniti

Africa Meridionale[modifica | modifica wikitesto]

Sudafrica Sudafrica

America Centrale[modifica | modifica wikitesto]

Belize Belize

Costa Rica Costa Rica

El Salvador El Salvador

Guatemala Guatemala

Honduras Honduras

Messico Messico

Nicaragua Nicaragua

Panama Panama

Caraibi[modifica | modifica wikitesto]

Cuba Cuba

Rep. Dominicana Repubblica Dominicana

America Meridionale[modifica | modifica wikitesto]

Argentina Argentina

Bolivia Bolivia

Brasile Brasile

Colombia Colombia

Cile Cile

Ecuador Ecuador

Paraguay Paraguay

Perù Perù

Uruguay Uruguay

Venezuela Venezuela

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Experiences Aeromexico: Our Fleet, Aeromexico.com. URL consultato il 6 ottobre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN156020691