CityJet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
CityJet
Logo
EI-FWA (28154170580).jpg
StatoIrlanda Irlanda
Fondazione1992
Sede principaleSwords
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Sito web
Compagnia aerea regionale
Codice IATAWX
Codice ICAOBCY
Indicativo di chiamataCITY-IRELAND
Primo volo1994
HubAeroporto di Londra-City
Frequent flyerFlying Blue
AlleanzaSkyTeam
Flotta45 (nel 2018)
Destinazioni18 (nel 2018)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La CityJet Ltd è una compagnia aerea regionale irlandese, con sede a Swords in Irlanda; fu sussidiaria di Air France e poi di Air France-KLM dal 1999 al 2014.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1992, ha iniziato ad operare nel 1994, la sua base principale era presso l'aeroporto Internazionale di Dublino con altre basi presso gli aeroporti di Londra-City e di Parigi-Charles de Gaulle.

Nel 1999 Air France ha inizialmente comprato il 25% della società e nel 2000 ne è diventata definitivamente la proprietaria al 100%.

Il 28 maggio 2009, Air France-KLM ha annunciato che VLM Airlines sarà progressivamente integrato nel marchio CityJet.[1]

A dicembre 2013, CityJet, insieme a VLM Airlines, fu ceduta dal gruppo Air France-KLM al gruppo tedesco IntroAviation, l'operazione di trasferimento fu completata nel maggio 2014. Successivamente la VLM Airlines fu completamente integrata in CityJet.

Nell'ottobre 2015, Scandinavian Airlines ha annunciato che la controllata finlandese Blue1 sarebbe stata ceduta a CityJet, che una volta acquistata nel 2016, l'ha integrata al suo interno. Le rotte quindi in precedenza operate da Blue1, hanno iniziato ad essere operate da CityJet.

A gennaio 2017 CityJet ha acquistato da Scandinavian Airlines anche la compagnia danese Cimber, che continua a operare voli per conto di Scandinavian Airlines, in quanto non ha mai avuto marchio proprio.

A fine ottobre 2017, CityJet ha annullato la maggior parte delle rotte rimanenti dall'aeroporto di Londra-City, lasciando Dublino e Firenze come destinazioni pianificate.

A fine agosto 2018, CityJet ha annunciato che avrebbe cessato di operare i servizi di linea con il proprio marchio a partire dal 27 ottobre 2018, ma continuerà a operare come fornitore di leasing ACMI.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Avro RJ85 con la livrea mantenuta fino al 2015.
Sukhoi Superjet 100 con la nuova livrea.

La flotta di CityJet è composta come segue:

Flotta di CityJet[2]
Aereo In flotta Ordini Passeggeri Note
Y Totale
Avro RJ85 14 95 95 EI-RJX in livrea "Leinster Rugby"[3]2 operati da Aer Lingus
Bombardier CRJ900 24 7[4] 90 90 Tutti operati da SAS
Sukhoi Superjet 100 7 8 98 98 5 operati da Brussels Airlines
Totale 45 15

Nell'autunno 2015 CityJet ha deciso di sostituire gli Avro RJ85 attualmente in flotta con Sukhoi Superjet 100. I primi 4 esemplari saranno consegnati nel 2016.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La marque VLM va disparaître au profit de CityJet.
  2. ^ Flotta, su planespotters.net.
  3. ^ Special Color, su planespotters.net.
  4. ^ Cityjet to Expand Fleet, su flyinginireland.com.
  5. ^ CITYJET ACQUISTA 15 SUPERJET.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]