Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

China Eastern Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
China Eastern Airlines
Logo
China Eastern Airbus A340 in Malta Zammit.jpg
StatoCina Cina
Forma societariaPublic company
Borse valori
Fondazione25 giugno 1988 a Shanghai
Sede principaleShanghai
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Slogan«Traveling the globe, making dreams come true»
Sito web
Compagnia aerea maggiore
Codice IATAMU
Codice ICAOCES
Indicativo di chiamataCHINA EASTERN
Hub
Frequent flyerEastern Miles
AlleanzaSkyTeam
Flotta488 (nel 2017)
Destinazioni217
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La China Eastern Airlines Corporation Limited (中國東方航空T, 中国东方航空股份有限公司 o 中国东航S, Zhōngguó dōngfāng hángkōng gǔfèn yǒuxiàn gōngsīP) è la terza[1] compagnia aerea della Cina continentale ed è basata a Shanghai.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 aprile 2010, la China Eastern ha firmato l'accordo iniziale per entrare come membro effettivo in SkyTeam.[2]

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Al 27 ottobre 2017 la flotta consiste nei seguenti velivoli:[3]

Aereo Totale Ordini Passeggeri Note
F C Y Totale
Airbus A319-100 37 8 114 122
Airbus A320-200 178 1 8 150 158 Consegne fino al 2017
Airbus A320neo 70 TBA
Airbus A321-200 75 20 157 177
Airbus A330-200 31 24 240 264 Arrangiamento 2-2-2
30 204 234 Arrangiamento 2-2-2
30 202 232 Arrangiamento 1-2-1
Airbus A330-300 20 24 268 292
Airbus A350-900 20 TBA Ordine piazzato nel 2016; consegne tra il 2018 e il 2022
Boeing 737-700 40 8 126 134
140 140
Boeing 737-800 87 2 8 162 170
12 150 162
Boeing 777-300ER 20 6 52 258 316
Boeing 787-9 15 TBA Ordine piazzato nel 2016; consegne tra il 2018 e il 2022
Comac C919 20 TBA
Totale 488 129

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ rispettivamente dopo la China Southern Airlines e l'Air China.
  2. ^ Future Members (skyteam_com), su skyteam.com. URL consultato il 7 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 31 maggio 2010).
  3. ^ (EN) China Eastern Airlines Fleet Details and History, su www.planespotters.net. URL consultato il 2 novembre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]