Régional

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Régional
Compagnie Aérienne Européenne
Air France Embraer 170 Olivati-1.jpg
StatoFrancia Francia
Forma societariaSocietà anonima
Fondazione2001
Chiusura30 marzo 2013
Sede principaleBouguenais
GruppoAir France
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Compagnia aerea regionale
Codice IATAYS
Codice ICAORAE
Indicativo di chiamataREGIONAL
Primo volo2001
Ultimo volo30 marzo 2013
Frequent flyerFlying Blue
AlleanzaSkyTeam
Flotta54 (nel 2011)
Destinazioni40[1] (nel 2009)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Régional Embraer ERJ 145

Régional-Compagnie Aérienne Européenne era una compagnia aerea regionale francese, sussidiaria di Air France con sede a Nantes, nella Loira. Nel 2012 era la seconda compagnia aerea francese per traffico passeggeri[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 2001 attraverso la fusione delle tre compagnie aeree regionali: Flandre Air, Proteus Airlines e Regional Airlines. Dispone di tre hub negli aeroporti di Parigi-Roissy, Bordeaux-Mérignac, Lione-Saint-Exupéry. Il 30 marzo 2013 ha chiuso le operazioni di volo e dal 31 marzo 2013, Régional insieme ad Airlinair e Brit Air, viene raggruppata in HOP!, la nuova compagnia aerea regionale a basso costo di Air France.[3]

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Al 31 marzo 2011 la flotta comprende 54 aeromobili[4]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Régional - La compagnie - Chiffres clés, su regional.com. URL consultato il 25 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 15 maggio 2009).
  2. ^ (FR) Bulletin statistique DGAC pour l’année 2012 (PDF), in http://www.developpement-durable.gouv.fr/Bulletin-statistique.html, Direction Générale de l'Aviation Civile, p. 21. URL consultato il 22 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 1º july 2013).
  3. ^ (FR) (FR) Dossier de presse : HOP!, la nouvelle compagnie du groupe Air France prend son envol (PDF), su hop.fr, 28 gennaio 2013. URL consultato il 23 febbraio 2013.
  4. ^ (FR) Air France-KLM - Résultats annuels 2010-11 (PDF), su airfranceklm-finance.com, 19 maggio 2011, p. 6. URL consultato il 5 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]