HOP!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
HOP!
Logo
Embraer 170 Hop F-HBXB.jpg
StatoFrancia Francia
Forma societariasocietà anonima
Fondazione14 dicembre 2012 a Parigi
Sede principaleRungis
GruppoAir France
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Dipendenti3.000 (2013)
Slogan«Faire un saut d'une région à l'autre!»
Sito web
Compagnia aerea regionale
Codice IATAA5
Codice ICAOHOP
Indicativo di chiamataAIR HOP
Primo volo31 marzo 2013
Frequent flyerFlying Blue
AlleanzaSkyTeam
Flotta85 (nel 2017)
Destinazioni85
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

HOP! è una compagnia aerea regionale francese nata dalla fusione di Airlinair, Brit Air e Régional controllata al 100% da Air France.

La compagnia opera 330 voli quotidiani in modo indipendente. Vola su 49 città e serve 104 rotte; in aggiunta, opera circa 200 voli al giorno, su 32 rotte servendo 19 città per conto di Air France.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata da Air France per contrastare il mercato delle compagnie aeree a basso costo, HOP! ha iniziato ad operare dal 31 marzo 2013, data di avvio della stagione estiva IATA 2013. Inizialmente avrebbe dovuto chiamarsi "Air Union", richiamando una compagnia aerea francese operante nella prima metà del XX secolo, in quanto la compagnia nasce dall'unione di tre compagnie regionali quali Airlinair, Brit Air e Régional. Fu poi deciso, però di accantonare il nome "Air Union" a favore dell'attuale nome "HOP!". La nuova compagnia ha iniziato a operare con una flotta di 98 aerei provenienti appunto da Airlinair, Brit Air e Régional che hanno cessato le attività il 30 marzo 2013.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

A Giugno 2017 la flotta di HOP! consiste nei seguenti aeromobili:[1][2]

Flotta di HOP!
Aereo In Flotta Passeggeri Provenienza
ATR 42-300/-500 10 48 Airlinair
ATR 72-200/-500 10 70 Airlinair
Bombardier CRJ700 12 70 Brit Air
Bombardier CRJ1000 14 100 Brit Air
Embraer ERJ 145 14 50 Régional
Embraer E-170 15 76 Régional
Embraer E-190 10 100 Régional
Totale 85

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ch.aviation Fleetlist.
  2. ^ Flotta, su planespotters.net.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]