Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Korean Air

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Korean Air
Korean Air Logo.png
Korean.747.arp.750pix.jpg
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATA KE
Codice ICAO KAL
Identificativo di chiamata KOREAN AIR
Descrizione
Hub Seul-Incheon
Hub secondari Seul-Gimpo
Focus cities
Programma frequent flyer SKYPASS
Airport lounge KAL Lounge
Alleanza SkyTeam
Flotta 156 (+176 ordini)
Destinazioni 116
Controllate Jin Air (56%)
Czech Airlines (44%)
Azienda
Tipo azienda Società per azioni
Fondazione 1962 a Seul
Stato Corea del Sud Corea del Sud
Sede Seul
Gruppo Hanjin
Persone chiave Cho Yangho (Presidente)
Slogan Excellence in Flight
Sito web www.koreanair.com
Bilancio economico
Borse valori Borsa di Corea: 003490
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La Korean Air è la principale compagnia aerea della Corea del Sud, nonché compagnia di bandiera, fondata nel 1962. È una delle più grandi linee aeree in Asia, con collegamenti con Europa, Africa, Australia e Nord America.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questa compagnia aerea compete con la più piccola e giovane compagnia aerea Asiana Airlines.
La Korean Air fa parte dell'alleanza SkyTeam, fa scalo a Roma-Fiumicino ed è in code sharing con Alitalia.
Dal 10 dicembre 2008 la compagnia inizia anche a collegare Seul a Milano-Malpensa.[2]
Korean Air viene considerata un'ottima compagnia per il comfort e il basso costo.

Molto importante è il comparto trasporto all cargo, composto da diversi Boeing 747; al 2009, è stata per sei anni consecutivi[3] la quarta più grande compagnia aerea del mondo in termini di tonnellate per chilometro trasportate.[4][5][6]

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

A Korean Air Airbus A330-200 al Nagasaki Airport, Japan. (2007)
Boeing 747-400F Cargo di Korean Air

Korean Air, compreso il servizio cargo, serve 39 nazioni e 113 città al 26 giugno 2011:[7][1]

Destinazioni
Nazione Città (passeggeri) Numero Città (cargo) Numero
Corea del Sud Corea del Sud Seul-Incheon, Seul-Gimpo, Busan, Jeju, Gwangju, Daegu, Yeosu, Ulsan, Pohang, Jinju, Gunsan, Cheongju, Wonju 13 Seul-Incheon 1
Australia Australia Brisbane, Sydney, Melbourne 3 Sydney 1
Austria Austria Vienna 1 Vienna 1
Belgio Belgio Bruxelles 1
Brasile Brasile San Paolo 1
Cambogia Cambogia Phnom Penh, Siem Reap 2  
Canada Canada Toronto, Vancouver 2 Toronto 1
Cina Cina Pechino, Tiantsin, Tsingtao, Shanghai, Canton, Xiamen,Shenyang, Wuhan, Kunming, Jinan, Yantai(*), Weihai, Mudanjiang, Yanji, Shenzhen, Dalian, Changsha, Zhengzhou, Xi'an, Hong Kong 20 Pechino, Tiantsin, Tsingtao, Shanghai, Canton, Xiamen, Hong Kong 7
Rep. Ceca Rep. Ceca Praga 1
Danimarca Danimarca Copenhagen 1
Egitto Egitto Cairo 1
Regno Unito Regno Unito Londra 1 Londra 1
Figi Figi Nadi 1  
Francia Francia Parigi 1 Parigi 1
Germania Germania Francoforte 1 Francoforte 1
India India Mumbai 1 Chennai 1
Indonesia Indonesia Denparsar, Jakarta 2 Jakarta 1
Israele Israele Tel Aviv 1 Tel Aviv 1
Italia Italia Roma, Milano, Palermo 2 Milano 1
Giappone Giappone Tokyo, Osaka, Nagoya, Fukuoka, Kagoshima, Niigata,Okayama, Sapporo, Aomori,Oita, Akita, Komatsu, Hakodate, Nagasaki, Shizuoka 15 Tokyo, Osaka 2
Malesia Malesia Kuala Lumpur, Kota Kinabalu 2 Kuala Lumpur, Penang 2
Mongolia Mongolia Ulaanbaatar 1
Nepal Nepal Kathmandu 1
Paesi Bassi Paesi Bassi Amsterdam 1 Amsterdam 1
Nuova Zelanda Nuova Zelanda Auckland 1    
Norvegia Norvegia Oslo 1
Filippine Filippine Manila, Cebu 2 Manila 1
Russia Russia Mosca, San Pietroburgo(*) , Vladivostok 3 Mosca 1
Singapore Singapore Singapore 1 Singapore 1
Spagna Spagna Madrid 1
Svezia Svezia Stoccolma 1
Svizzera Svizzera Zurigo 1 Basilea 1
Taiwan Taiwan Taipei 1
Thailandia Thailandia Bangkok, Phuket, Chiangmai 3 Bangkok 1
Turchia Turchia Istanbul 1
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Dubai 1
Stati Uniti Stati Uniti Guam, L.A, New York, Chicago, Atlanta, Dallas, San Francisco, Seattle, Washington D.C, Honolulu, Las vegas 11 L.A, New York, Chicago, Atlanta, Dallas, San Francisco, Seattle, Miami, Anchorage 9
Uzbekistan Uzbekistan Tashkent 1 Navoiy 1
Vietnam Vietnam Hanoi, Ho Chi Minh Città 2 Hanoi, Ho Chi Minh Città 2
* I voli a Yantai, San Pietroburgo non sono temporaneamente in servizio.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Korean Air prende in consegna il suo primo Airbus A380 (25 maggio 2011)

La flotta, al 26 giugno 2011 consiste in un totale di 135 aeromobili:[8][9]

Flotta Korean Air
Aircraft In service Orders Options Passengers Notes
F C Y Total
Airbus A321neo 50 20 TBA Consengne tra il 2019 e il 2025
Airbus A330-200 8 6 6 24 188 218
Airbus A330-300 19 3 18 252 276
Airbus A380-800 10 12 94 301 407
Boeing 737-800 19 6 12 126 138
150 162
135 147
Boeing 737-900 16 8 180 188 Maggior operatore del Boeing 737-900
Boeing 737-900ER 6 9 12 147 159
Boeing 737 MAX 8 50 20 TBA 20 opzioni e 30 diritti d'acquisto Consegne tra il 2019 e il 2025
Boeing 747-400 13 10 61 262 333 Saranno ritirati nel 2017, saranno sostituiti dai 747-8 e dai 777-300ER
12 335
12 45 308 365
Boeing 747-8I 10 6 48 314 368 Consegne dal 2015
Boeing 777-200ER 17 8
28
212 248 One velivolo sarà transferito alla sussidiaria Jin Air
8 28 225 261
Boeing 777-300 4 6 35 297 338
Boeing 777-300ER 14 13 8 56 227 291 2 saranno presi in leasing dall'ALC, cosegne tra Novembre 2014 e Maggio 2015
Boeing 787-8 1 TBA Sarà operativo per il governo coreano
Boeing 787-9 10 TBA Ordini convertiti dal 787-8
Bombardier CS300 10 10 TBA 10 options and 10 diritti d'acquisto
Flotta Korean Air Cargo
Boeing 747-400ERF 8
Boeing 747-400F 9
Boeing 747-8F 5 2
Boeing 777F 5 5
Total 156 176 40

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Company Info / Overview - Korean Air. URL consultato il 26 giugno 2011.
  2. ^ Korean Air pronta a decollare da Malpensa per Seoul, 2 dicembre 2008. URL consultato il 26 giugno 2011.
  3. ^ (EN) Boeing, Korean Air Announce Order for Two 747-8 Freighters, 18 marzo 2011. URL consultato il 26 giugno 2011.
  4. ^ (EN) World Airline Report 2007 - Air Transport World, luglio 2008. URL consultato il 26 giugno 2011.
  5. ^ (EN) World Airline Report 2008 - Air Transport World, luglio 2009. URL consultato il 26 giugno 2011.
  6. ^ (EN) World Airline Report 2009 - Air Transport World, luglio 2010. URL consultato il 26 giugno 2011.
  7. ^ (EN) Korean Air destinations, 8 giugno 2011. URL consultato il 26 giugno 2011.
  8. ^ Korean Air aircraft fleet, 8 giugno 2011. URL consultato il 26 giugno 2011.
  9. ^ (EN) Korean Air Lines fleet on planespotters.net, 26 giugno 2011. URL consultato il 26 giugno 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN152443807