Blue1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blue1
Blue1 Logo.svg
Blue1 Boeing 717.jpg
Compagnia aerea regionale
Codice IATA KF
Codice ICAO BLF
Identificativo di chiamata BLUEFIN
Descrizione
Hub Copenaghen
Focus cities
Programma frequent flyer EuroBonus
Airport lounge Scandinavian Lounge
Alleanza Star Alliance
Flotta 5 (+5 ordini)
Destinazioni 28
Azienda
Tipo azienda Società di capitali
Fondazione 1988 a Helsinki
Stato Finlandia Finlandia
Sede Vantaa
Gruppo Scandinavian Airlines System
Persone chiave Stefan Wentjärvi (Amministratore Delegato)
Sito web www.blue1.fi
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
La sede di Blue1

Blue1 è una compagnia aerea regionale finlandese, filiale della Scandinavian Airlines System. Opera principalmente dall'aeroporto di Helsinki-Vantaa. Fino al 2003 era conosciuta con il nome di Air Botnia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia aerea fu fondata nel 1987 e iniziò le operazioni nel 1988 con il nome di Air Botnia, utilizzando Embraer EMB-110 Bandeirantes per voli cargo o passeggeri da Helsinki a Kauhajoki e Seinäjoki. Iniziò ad affiancare ai Bandeirantes, non pressurizzati, aerei British Aerospace Jetstream 31 presi in leasing nel 1993, ma a causa di problemi finanziari nell'estate 1995 British Aerospace riprese gli aerei e Air Botnia arrivò quasi alla bancarotta. Si arrivò dunque a negoziazioni dell'ultimo momento per salvare la compagnia aerea che continuò le operazioni su scala più ridotta. La compagnia aerea fu acquistata dal gruppo SAS nel gennaio 1998. i nuovi proprietari sostituirono i Jetstreams con dei Saab 340 in quello stesso anno e in seguito la compagnia ricevette il primo jet, un Fokker F28 Fellowships. I vecchi F28 furono presto rimpiazzati per via di restrizioni dovute alla forte rumorosità con degli Avro RJ85s, ricevuti nel 2001.mentre i Saab 340 furono sostituiti dai più grandi Saab 2000. Air Botnia fu chiamata Blue1 nel gennaio 2004 ed entrò in Star Alliance come prima compagnia aerea regionale nel novembre 2004. Blue1 diventò un membro completo di Star Alliance il 1º gennaio 2010. Nel 2005 Blue1 diventò la seconda compagnia aerea finlandese con più di 100 voli al giorno e il maggiore operatore tra la Finlandia e la Scandinavia. Nel 2006 Blue1 iniziò 10 nuove rotte nonstop verso l'Europa aumentando la propria capacità di più del 50%. Nel 2008 Blue1 spostò le sue operationi Londra da Stansted a Heathrow Airport e intraprese una forte espansione sulle rotte interne. Nel 2009 furono aperte nuove rotte, come Parigi-Kittilä per la stagione invernale e per Ragusa e Spalato in estate. Blue1 fu la prima compagnia aerea nel nord europa a ricevere la certificazione ambientale ISO 14001. Il 26 marzo 2012, Blue1 cambiò hub da Helsinki-Vantaa a Copenaghen. Ciononostante Helsinki-Vantaa è ancora il maggior aeroporto per la compagnia. Il 1º novembre 2012, Blue1 diventò un produttore di servizi per SAS. Questo significa che il mercato e la vendita sono ora controllate dalla SAS e che i volo hanno il prefisso SK, quello della SAS.

Nel Marzo 2015 la compagnia ha annunciato di vendere l'intera flotta di Boeing 717-200 a Volotea e a Delta Air Lines, e di rimpiazzarli con i Boeing 737-600 provenienti dalla compagnia madre Scandinavian Airlines entro la fine dello stesso anno.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

La flotta Blue1 è composta dai seguenti velivoli:[1]

Aereo Totale In ordine Posti Note
Boeing 717 5 0 115 Operano per SAS. In phase-out
Boeing 737-600 5 120 Saranno trasferiti e operati

da SAS entro la fine del 2015

Totale 5 0

Velivoli precedentemente utilizzati[modifica | modifica wikitesto]

La Blue1 ha inoltre utilizzato, durante la sua esistenza, i seguenti velivoli:

Aereo Registrazione[2] Periodo di attività Immagine
McDonnell Douglas MD-90 2006–2011 Blue1 MD-90 OH-BLE at EGLL 20100819.jpg
Saab 2000 OH-SAS
OH-SAU
2001-2006 Saab 2000 TMP.jpg
Avro RJ-100 2003–2009 Blue1 RJ100 OH-SAN at EKCH 20070520.jpg
Avro RJ-85 2003–2009 OH-SAJ RJ85 Blue1 (5460472603).jpg
ATR 72 2009-2011 SE-MDI (15109007050).jpg
Fokker F28 1998–2001
Saab 340 1998–2001
Jetstream 31 1993–1998
Embraer EMB 110 Bandeirante 1987–1993
Cessna 402 1987–1988

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Avro RJ85 parcheggiato a Turku.
Belgio Belgio
Croazia Croazia
Danimarca Danimarca
Finlandia Finlandia
Francia Francia
Germania Germania
Grecia Grecia
Italia Italia
Norvegia Norvegia
Regno Unito Regno Unito
Spagna Spagna
Svezia Svezia
Svizzera Svizzera

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Blue1 - Fleet
  2. ^ Lista non completa

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]