Cessna 402

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cessna 402
Cessna 402 AN0474038.jpg
Un Cessna 402A
Descrizione
Tipoaereo da trasporto passeggeri/cargo
Equipaggio1-2
CostruttoreStati Uniti Cessna
Esemplari1 916
Sviluppato dalCessna 411
Dimensioni e pesi
Lunghezza11,09 m (36 ft 5 in)
Apertura alare13,45 m (44 ft 2 in)
Altezza3,49 m (11 ft 6 in)
Superficie alare21 (225.8 ft²)
Carico alare148 kg/m² (30.3 lb/ft²)
Peso a vuoto1 845 kg (4 069 lb)
Peso carico3 114 kg (6 865 lb)
Peso max al decollo3 107 kg (7 250 lb)
Passeggerifino a 9
Capacità1 262 kg (2 781 lb)
Propulsione
Motore2 Continental TSIO-520-VB
Potenza325 hp (240 kW) ciascuno
Prestazioni
Velocità max428 km/h (266 mph, 230 kt)
VNE428 km/h (266 mph, 230 kt)
Velocità di stallo132 km/h (82 mph, 71 kt)
Velocità di salita7,36 m/s (1 450 ft/min)
Autonomia2 360 km (1 467 mi, 1 273 nmi)
Tangenza8 200 m (26 900 ft)
Notedati riferiti alla versione 402C

i dati sono estratti da Plane & Pilot, Airliners.net, The Incomplete Guide to Airfoil Usage

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Cessna 402 è un aereo da trasporto passeggeri e cargo leggero bimotore ad ala bassa sviluppato dall'azienda aeronautica statunitense Cessna Aircraft Company nei primi anni sessanta e prodotto, oltre che dalla stessa, anche su licenza dalla sudafricana Atlas Aircraft Corporation per il mercato locale.

Evoluzione del precedente Cessna 411, dal quale si distingue assieme al simile Cessna 401 per allestimenti più spartani, una minore capacità di carico e motorizzazione di minore potenza, era destinato al mercato dell'aviazione generale, commerciale e militare, trovando impiego prevalentemente in campo civile, ma anche in alcuni eserciti e aeronautiche militari mondiali.

Storia del progetto[modifica | modifica wikitesto]

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Civili[modifica | modifica wikitesto]

(lista parziale)

Somalia Somalia

Militari[modifica | modifica wikitesto]

Un Cessna 402C in servizio nella Kustbevakningen, la guardia costiera svedese, fotografato nel 1981.

(lista parziale)

Barbados Barbados
Bolivia Bolivia
Colombia Colombia
Comore Comore
Gibuti Gibuti
Finlandia Finlandia
operò con due esemplari, ora radiati dal servizio.
Haiti Haiti
Malaysia Malaysia
Messico Messico
Paraguay Paraguay
Venezuela Venezuela

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Le forze aeree del mondo. Comore" - "Aeronautica & Difesa" N. 382 - 08/2018 pag. 68

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Jane's All the World's Aircraft 1977–78, London, Jane's Yearbooks, 1977.
  • (EN) R.W. Simpson, Airlife's General Aviation, Shrewsbury, England, Airlife Publishing, 1991, ISBN 1-85310-194-X.
  • (EN) Michael J. H. Taylor, Jane's Encyclopedia of Aviation, London, Studio Editions, 1989.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]