Tentera Udara Diraja Malaysia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tentera Udara Diraja Malaysia
Royal Malaysian Air Force
Royal Malaysian Air ForceTentera Udara Diraja Malaysia
Royal Malaysian Air Force
Tentera Udara Diraja Malaysia
Descrizione generale
Attiva 2 giugno 1958 - oggi
Nazione Malesia Malesia
Servizio aeronautica militare
Dimensione 15 000 effettivi, 1 000 riservisti, 77 caccia, 240 aeromobili.[1]
Anniversari 2 giugno
Sito internet http://www.airforce.gov.my/
Parte di
Forze Armate Malesi
Comandanti
Comandante attuale Generale Datuk Seri Roslan Saad[2]
Simboli
Bandiera Ensign of the Royal Malaysian Air Force.svg
Coccarda Roundel of the Royal Malaysian Air Force.svg
Fin Flash Finflash.svg

[senza fonte]

Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

La Tentera Udara Diraja Malaysia (TUDM) (tradotto dal malese Forza Aerea della Malesia, spesso abbreviata in RMAF e anche conosciuta internazionalmente con la dizione in inglese Royal Malaysian Air Force) è l'attuale aeronautica militare della Malesia ed è parte integrante delle forze armate malesi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In primo piano 2 MB-339CM (alle loro spalle 1 Sukhoi Su-30MKM Flanker) della Tentera Udara Diraja Malaysia ripreso sull'aeroporto di Langkawi durante il salone aeronautico LIMA del 2009.

La Malesia, una peculiare federazione di monarchie costituzionali, è una delle maggiori potenze militari del sud-est asiatico a livello regionale. La sua politica estera la vede tra gli alleati dell'Occidente, con stretti rapporti di collaborazione con Australia, Nuova Zelanda e Singapore, anche se il governo centrale deve cercare di non turbare gli equilibri con la maggioranza musulmana del paese e con la forte presenza dell'etnia cinese.[3]

La Tentera Udara Diraja Malaysia fu costituita ufficialmente il 2 giugno 1958 e attualmente il suo parco aeromobili è costituito da macchine moderne di produzione statunitense, europea (soprattutto materiale britannico, italiano e svizzero) e russa, tutte aggiornate secondo gli attuali standard militari occidentali.

La sua missione principale è di garantire con i suoi mezzi la difesa dello spazio aereo del Paese, la sorveglianza dei confini nazionali e il controllo delle attività e delle operazioni aeree che si svolgono nel territorio nazionale.

Attualmente la sua più avanzata dotazione di prima linea è rappresentata dai caccia-bombardieri Sukhoi Su-30MKM "Flanker-H", mentre per quanto riguarda il campo dell'addestramento si distinguono gli 8 esemplari di Aermacchi MB-339CM consegnati nel 2006.

Aeromobili in uso[modifica | modifica wikitesto]

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio (2016)[1] Note Immagine
Aerei da combattimento
Boeing F/A-18 Hornet Stati Uniti Stati Uniti Caccia multiruolo F/A-18D 8 8 esemplari ordinati nel 1993, può svolgere missioni notturne. Sei esemplari saranno aggiornati (per renderli simili agli F/A-18E) con kit comprendenti pods ASQ-228 ATFLIR, e l'integrazione di bombe-laser PAVEWAY/GBU-10, GBU-12 e PAVEWAY II/GBU-16, missili SIDEWINDER nella nuova versione AIM-9X Block-2.[1]
FA-18D Hornet TUDM.jpg
Mikoyan-Gurevich MiG-29 Fulcrum Russia Russia Caccia da superiorità aerea MiG-29N
MiG-29NUB
6 Originariamente erano 18 MiG-29N consegnati tra marzo e giugno del 1995. Un esemplare è andato perso in un incidente. Sei esemplari immagazzinati in attesa di aggiornamento o di utilizzazione come fonte di parti di ricambio.[1] Ad agosto 2016, il comandante della Royal Malaysian Air Force, Generale Datuk Seri Roslan Saad ha dichiarato che dei 16 aerei superstiti, solo 6 Fulcrum sono in attività a causa della carenza nella manutenzione.[2]
F14 and Royal Malaysian Air Force Mig29.jpg
Sukhoi Su-30 Flanker Russia Russia Caccia da superiorità aerea Su-30MKM Flanker-C 18 18 esemplari consegnati tra l'agosto 2007 e l'agosto 2009. Questa versione sviluppata sulla base del velivolo realizzato nel 2002 per l'India, il Su-30MKI, che include avionica occidentale, come il pod di designazione laser DAMOCLES di Thales, e sensori d'allarme missili della sudafricana Saab Avitronics, oltre al meglio della tecnologia aeronautica russa, tra cui il radar PESA NIIP N011 Bars.[1]
Northrop F-5 Tiger II Stati Uniti Stati Uniti Caccia leggero F-5E Tiger (6)
RF-5E Tigereye (2)
8 23 esemplari consegnati a cavallo tra gli anni '70 e '80. In fase di radiazione dal 2014.[1]
BAe Hawk Regno Unito Regno Unito Aereo d'attacco leggero Hawk Mk. 208 13 Consegnati 18 esemplari tra il 1994 e il 1995. Cinque esemplari sono andati perduti in incidenti.[1]
Aerei da addestramento
Aermacchi MB-339 Italia Italia Aereo da addestramento intermedio e avanzato MB-339AM (6)
MB-339CM (8)
14 Dei 12 MB-339A consegnati nel 1983-1984 ne restano in servizio sei che resteranno operativi "a consumazione". 8 esemplari della versione CM, ordinati nel 2006, sono impiegati per l'addestramento avanzato.[1]
Aermacchi MB-339CD.JPG
BAE Hawk Regno Unito Regno Unito Aereo da addestramento intermedio Hawk Mk. 108 6 10 esemplari consegnati tra il 1994 e il 1995, quattro dei quali persi in incidenti.[1]
Pilatus PC-7 Turbo Trainer Svizzera Svizzera Addestratore intermedio PC-7T Turbo Trainer (30)
PC-7 Mk.II (21)
51 Originariamente erano 44 PC-7 Turbo Trainer ordinati nel biennio 82-84, trenta dei quali ancora in servizio al 2016. Ulteriori 19 esemplari della versione PC-7 Mk-2 sono stati consegnati tra il 2001 e il 2007, sedici dei quali ancora operativi. Entro la fine del 2016 saranno consegnati ulteriori 5 esemplari.[1]
Pilatus PC-7 Mk.II TUDM.jpg
SME DM3-160 Aero Tiga Svizzera Svizzera
Indonesia Indonesia
Addestratore basico MD3-160 18 20 esemplari consegnati tra il 1995 e il 1999. Al 2016 ne restano in servizio 18 mentre due esemplari sono stati cannibalizzati per ricavarne parti di ricambio.[1]
Aerei da trasporto
Airbus A319 Unione europea Unione europea Aereo da trasporto VIP A319J-115 1 1 consegnato. In servizio per il trasporto VIP governativo.[1]
Airbus A320 Unione europea Unione europea Aereo da trasporto VIP A320-200 1 1 consegnato nel 2015. In servizio per il trasporto VIP governativo.[1]
Airbus A400M Atlas Unione europea Unione europea Aereo da trasporto strategico A-400M 2 4 esemplari ordinati, 2 consegnati a gennaio 2016.[1]
Airbus A400M Rollout.JPG
CASA CN-235 Spagna Spagna
Indonesia Indonesia
Aereo da pattugliamento marittimo
Aereo da trasporto VIP
CN-235-220M 7 8 in totale. I primi 6, consegnati tra il 1997 e il 1999 possono essere impiegati nel doppio ruolo trasporto leggero/pattugliatore marittimo. I due esemplari consegnati nel 2005-2006 sono in configurazione VIP.[1] Un esemplare della versione da trasporto è precipitato il 26 febbraio 2016.[4]
RMAF-CN295-M44-03-01.jpg
Lockheed C-130 Hercules Stati Uniti Stati Uniti Aereo da trasporto medio C-130H (8)
C-130H-30 (6)
C-130H-MP (1)
15 9 esemplari di C-130H consegnati tra il 1976 e il 1980, e 6 C-130H-30 tra il 1991 e il 1995. L'esemplare C-130H-MP svolge missioni di pattugliamento marittimo.[1]
Boeing BBJ1 Stati Uniti Stati Uniti aereo da trasporto VIP B-737-700 1 1 esemplare in servizio al 2016.[1]
Bombardier Global Express 700 Canada Canada aereo da trasporto VIP Global Express 700 1 1 esemplare in servizio al 2016.[1]
Cessna 402 Stati Uniti Stati Uniti aereo da collegamento Cessna 402B 6 12 esemplari ricevuti nel 1975, ne restano 6 che vengono impiegati a consumazione.[1]
Dassault Falcon 900 Francia Francia aereo da trasporto VIP Falcon 900B 1 1 esemplare ricevuto nel 1991, ma aggiornato nel 2015.[1]
Fokker F28 Fellowship Paesi Bassi Paesi Bassi aereo da trasporto VIP F28 1 1 esemplare in servizio al 2016.[1]
Beechcraft King Air B-200T-MP Stati Uniti Stati Uniti Aereo da pattugliamento marittimo B-200T-MP 4 4 esemplari in servizio dal 1994, e ammodernati nel 2012-2014 imbarcando un nuovo radar RDR-1700, mentre già nel 2003 erano stati equipaggiati con radar di sorveglianza navale Thales Ocean Master.[1]
Elicotteri
Aerospatiale (Sud-Aviation) SA 316 Alouette III Francia Francia Elicottero utility SA-316B
SA-319B
12 43 esemplari acquistati dalla Francia e, di seconda mano, da Singapore tra il 1964 e1979, nelle versioni SA-316B e SA-319B.[1]
Airbus EC 725 Caracal Unione europea Unione europea CSAR EC-725 12 12 esemplari consegnati tra il 2012 e il 2014.[1]
Sikorsky S-61 Nuri Stati Uniti Stati Uniti Elicottero da trasporto medio
SAR
AS-61N-1 Silver (2)
S-61A-4 Nuri (25)
15 40 esemplari consegnati tra il 1968 e il 1979. Dei 27 rimasti in servizio al 2016, 15 sono rimasti all'aeronautica (che sta valutando di aggiornarli nell'avionica e di rimotorizzarli), mentre altri 12 sono stati trasferiti all'esercito che li ha sottoposti ad upgrade.[1]
Sikorsky S-70 Black Hawk Stati Uniti Stati Uniti Elicottero da trasporto
Elicottero da trasporto VIP
S-70A 6 2 esemplari per il trasporto VIP consegnati nel 1997 e 4 di seconda mano acquistati dal Brunei nel gennaio 2015.[1]

Aeromobili ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Combattimento[modifica | modifica wikitesto]

Addestramento[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z "Le ambizioni della Reale Aeronautica della Malesia" - Rivista italiana difesa" N. 6 - 06/2016 pp. 48-55
  2. ^ a b "Malesia. Ancora in servizio i MiG-29" - Aeronautica & Difesa" N. 358 - 08/2016 pag. 75
  3. ^ "Aeronautica & Difesa" n°271 anno XXIV - maggio 2009.
  4. ^ "Malaysian Air Force CN-235 crash lands near Kuala Selangor". Janes.com, 26 February 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN311188515