Guardia costiera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
bussola Disambiguazione – se stai cercando quella italiana, vedi: Corpo delle capitanerie di porto - Guardia costiera; se cerchi la serie televisiva tedesca, vedi: Guardia costiera
Pattugliatori d'altura della Guardia Costiera italiana (Porto di Messina)

La guardia costiera è un corpo statale che si occupa della sicurezza in mare e che è presente in molte nazioni. Esso svolge compiti relativi agli usi civili del mare e tra le sue competenze vi sono la salvaguardia della vita umana in mare, della sicurezza della navigazione e del trasporto marittimo, oltreché la tutela dell'ambiente marino, dei suoi ecosistemi e l'attività di vigilanza dell'intera filiera della pesca marittima, dalla tutela delle risorse a quella del consumatore finale. A quest'ultime si aggiungono le ispezioni sul naviglio nazionale mercantile, da pesca e da diporto, condotte anche sulle navi mercantili estere che scalano i porti nazionali.

Attività e competenze[modifica | modifica wikitesto]

Fra le responsabilità che possono essere affidate ad un servizio di guardacoste, vi è la sorveglianza del rispetto delle norme che regolamentano la navigazione, il controllo delle frontiere marittime, la vigilanza nelle acque territoriali oppure altri servizi di controllo.

In alcuni paesi la guardia costiera è parte delle forze armate, in altri invece è una organizzazione civile o privata. Inoltre, in certi stati, i compiti di salvataggio in mare vengono suddivisi in più organizzazioni, tra cui corpi volontari civili. In questi casi i mezzi navali possono essere forniti da volontari, come ad esempio i Royal National Lifeboat Institution, oppure i velivoli possono provenire dalle forze armate e infine anche la guardia costiera contribuisce con i propri mezzi a disposizione.

In tempo di guerra, le guardie costiere potevano venire incaricate di controllare la difesa dei porti, del controspionaggio navale e di perlustrazioni litoranee.

Nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Albania[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Roja Bregdetare.

Argentina[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prefectura Naval Argentina.

Bosnia Erzegovina[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Granična policija.

Opera la granična policija, anche con funzione di polizia di confine.

Cina[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: China Coast Guard.

Corea del Sud[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Haeyang-gyeongchal-cheong.

Croazia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Obalna straža Republike Hrvatske e Lučke kapetanije.

Ci sono la Obalna straža Republike Hrvatske, e la Lučke kapetanije, che espleta servizio di autorità portuale.

Germania[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Küstenwache des Bundes.

Giappone[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Kaijō Ho'an-chō.

Grecia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Limenikò Sòma − Ellinikì Aktofylakì.

India[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Indian Coast Guard.

Irlanda[modifica | modifica wikitesto]

La guardia costiera ha un ruolo di polizia limitato ed è principalmente l'ente di coordinamento per il SAR - Search and Rescue (ricerca e salvataggio, in italiano), ma i ruoli di polizia come membri effettivi delle forze dell'ordine, sono in crescita in tutto il mondo, di pari passo con l'aumento di richiesta di sicurezza marittima.

Islanda[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Landhelgisgæsla Íslands.

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Corpo delle capitanerie di porto - Guardia costiera.

In Italia le funzioni di guardia costiera sono affidate al Corpo delle capitanerie di porto - Guardia costiera, tra le cui competenze rientrano attività relative al SAR, alla sicurezza in mare ed alla tutela ambientale della fascia costiera.

Paesi Bassi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Nederlandse Kustwacht e Kustwacht Caribisch Gebied.

Pakistan[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Pakistan Coast Guard.

Panama[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Servicio Nacional Aeronaval.

Regno Unito[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Her Majesty's Coastguard.

Stati Uniti d'America[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: United States Coast Guard.

Negli Stati Uniti, la United States Coast Guard è uno dei 5 corpi militari, ma a differenza degli altri non dipende dallo United States Department of Defense, essendo gestita fra gli enti di sicurezza interna. La maggior parte dei corpi di guardia costiera opera utilizzando navi e velivoli, tra cui elicotteri e idrovolanti.

Turchia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Sahil Güvenlik.

Uruguay[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prefectura Nacional Naval.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4470609-1