Portale:Marina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
 
 
Crystal kcontrol.png modificaIntroduzione
Cavour (550).jpg
Il Portale Marina vuole essere la porta di accesso alle voci relative alle navi, marine militari, aviazioni navali di tutto il mondo, così come per i vascelli civili, le infrastrutture portuali e scientifiche e tutto ciò che ha a che fare con la marineria e la sua storia
 
 
Crystal kcontrol.png modificaIntroduzione
Immagine di una nave di medie dimensioni.

La nave è un'unità complessa, ovvero un mezzo di trasporto, studiato per il trasporto su acqua di merci o persone. Le unità naviganti di notevole grandezza, conducibili da una comunità più o meno grande chiamata equipaggio, assumono la denominazione di "nave". Ecco che a questo punto abbiamo, navi da passeggeri, navi da crociera, navi traghetto, navi petroliere, navi da carico, navi portacontainer e navi da diporto le quali a norma del regolamento per la nautica da diporto, sono quelle unità naviganti a scopo lusorio di lunghezza superiore ai 24 metri. Sono definite invece imbarcazioni i mezzi navali e/o nautici di esigue dimensioni conducibili anche se a motore da una sola persona (vedi imbarcazioni di salvataggio, imbarcazioni per il servizio per le navi in rada, imbarcazioni

[...]

Leggi la voce
 
 
Crystal kcontrol.png modificaVetrina
Goldenwiki.png

Queste sono le voci marinaresche che la comunità ha ritenuto meritevoli della vetrina perché rispondenti ai criteri di esaustività, stabilità, verificabilità e bella prosa.

Il Mariscal Sucre durante l'esercitazione UNITAS dopo i lavori di ammodernamento

Le fregate missilistiche della classe Lupo sono tra i prodotti di maggior successo della cantieristica militare italiana dal dopoguerra. Più che una vera e propria classe intesa in senso classico, si può definire una tipologia di navi, appartenente ad un’intera famiglia sviluppata dalla Fincantieri in collaborazione con la Marina Militare. Nella Marina Militare la Classe Lupo era costituita da quattro unità costruite alla fine degli anni settanta. Sono state costruite diciotto navi, di cui quattro per la Marina italiana e le rimanenti per tre clienti esteri: sei per il Venezuela, quattro per il Perù e quattro per l'Iraq. Queste ultime però non entrarono mai in servizio per il committente originario a causa delle note vicende politiche e finirono per essere acquistate dalla Marina Militare nel 1994, dove prestano attualmente servizio come pattugliatori di squadra. Nella storia della cantieristica italiana un simile successo lo avevano avuto in precedenza tra la fine del XIX secolo e l'inizio del XX secolo gli incrociatori corazzati classe Garibaldi che servirono oltre che per la Regia Marina anche in quelle di Spagna, Argentina e Giappone.

[...]

Leggi la voce

Clicca qui per proporre una voce!
 
 
Crystal kcontrol.png modificaBiografie
Robert Blake nel dipinto General at Sea di Henry Perronet Briggs, 1829.

Robert Blake (Bridgwater, 1599in navigazione verso Portsmouth, 17 agosto 1657) è stato un ammiraglio britannico, tra i più famosi del XVII secolo, detto anche: Padre della marina da guerra inglese. Robert Blake fu uno dei tredici figli di un mercante di Bridgwater nel Somerset, dove frequentò la scuola. Dopo aver frequentato anche il Wadham College presso l'Università di Oxford, egli sperava in una carriera accademica ma non riuscì ad ottenere un incarico presso il Merton College, forse a causa delle sue convinzioni politiche e religiose. Tornato a Bridgwater nel 1638 per la morte della madre, decise di presentarsi alle elezioni per il Parlamento inglese.

[...] Leggi la voce

Clicca qui per proporre una voce!
 
 
Crystal kcontrol.png modificaAltre wiki
Wikiquote-logo.svg

"Ogni volta che scopriamo nuove tecniche spesso ci atteniamo stupidamente alle vecchie forme. Un nuovo materiale, come il cemento, crea da sé le sue forme. Una struttura è architettonicamente valida quando è corretta."

(Pier Luigi Nervi, citato in Ernest O. Hauser, Un creatore del nostro tempo, Selezione dal Reader's Digest, aprile 1964)

Pix.gif
Crystal kcontrol.png Voci notevoli per importanza nel settore

Teatri di operazione

Battaglie navali

Navi

Unità militari

Navigatori

Pix.gif
 
 
Crystal kcontrol.png modificaLo sapevi che
Il rompighiaccio NS Yamal in navigazione.

I rompighiaccio a propulsione nucleare sono un tipo di rompighiaccio che hanno una potenza molto superiore rispetto a quelli convenzionali, poiché sono alimentati dall'energia nucleare. Sono stati costruiti solamente dalla Russia, a causa della necessità di navigare attraverso i mari ghiacciati della Siberia settentrionale, in modo da permettere il collegamento anche in inverno dei porti che si affacciano su queste acque. Come si è già detto la potenza della propulsione atomica è decisamente superiore a quella convenzionale anche se presenta costi di costruzione molto più alti, e maggiori problemi anche dal punto di vista della sicurezza. I motivi che hanno spinto l'Unione Sovietica (e poi la Russia) ad immettere e tenere in servizio unità simili, sono principalmente due:

Il primo è di ordine pratico

[...] Leggi la voce

Clicca qui per proporre una voce!

 
 
Crystal kcontrol.png modificaPortale correlati
 
 
Crystal kcontrol.png modificaCategorie

Nei riquadri qui sotto, clicca "+" per vedere le voci contenute all'interno di una categoria e "-" per nasconderle. Cliccando sui link, puoi accedere alle relative categorie o voci.

 
 
Wikipedia anchors logo.svg Portali collegati
Vuoi contribuire? Fai un salto al

Wikipedia anchors logo.svg Progetto:Marina
Il progetto nasce con lo scopo di coordinare la scrittura, la traduzione e l'ampliamento delle tematiche relative al vasto mondo della Marina Mercantile e della Marina da Guerra.
Per qualsiasi informazione, chiarimento, proposta o richiesta di consulenza, rivolgiti al
Quadrato ufficiali.

Portali collegati

Crossed sabres.svg Guerra  ·  Pillar ionic.svg Storia  ·  Wikiwings2.png Aviazione  ·  TPL Trasporti.png Trasporti  ·  Olympic pictogram Sailing.svg Vela  ·  Gartoon-Bluefish-icon.png Mare  · Gnome-preferences-system.svg Ingegneria  ·  Multimedia-volume-control.svg Controlli automatici  ·  Gnome-applications-engineering.svg Fisica  ·  Gnome-applications-science.svg Chimica