Cessna 750 Citation X

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cessna 750 Citation X
Cessna 750 Citation X AN1861175.jpg
Descrizione
TipoBusiness jet
Equipaggio2
CostruttoreStati Uniti Cessna
Data primo volo21 dicembre 1993
Anni di produzione1996-presente
Data entrata in servizio1996
Costo unitario$22 milioni USD
Altre variantiCessna New Citation X
Dimensioni e pesi
Lunghezza22,05 m
Apertura alare19,38 m
Altezza5,84 m
Superficie alare48,96
Peso a vuoto9 798 kg
Peso max al decollo16 374 kg
Passeggerifino a 12
Capacità combustibile7 291 L
Propulsione
Motore2 Turbofan
Rolls-Royce/Allison AE 3007C-1
Spinta30,09 kN ciascuno
Prestazioni
Velocità max0,92 Mach
Velocità di crociera972 km/h a 10 700 m
Velocità di salita18,6 m/s
Corsa di decollo1 567 m
Atterraggio1 036 m
Autonomia5 956 km
Tangenza15 545 m

i dati sono estratti dal sito Cessna[1]

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Cessna 750 Citation X[2] è un Business jet medio a lungo raggio costruito da Cessna. Il Citation X è il più veloce aeromobile della sua categoria, con una velocità che raggiunge Mach 0.935 (1050 km/h). Il Citation X è spinto da due motori turboventola Rolls-Royce plc.

Storia del progetto[modifica | modifica wikitesto]

La creazione del Citation X fu annunciata per la prima volta ad una convention a New Orleans nell'Ottobre del 1990. Il prototipo volò la prima volta il 21 dicembre 1993.
Il primo Citation X in commercio fu comprato da Arnold Palmer, un golfista da lungo tempo cliente Cessna.
Nel 2010 la Cessna ha migliorato ulteriormente il Citation X con un prototipo che è volato per la prima volta nel dicembre 2010.[3]

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Durante la progettazione del Citation X una particolare attenzione è stata applicata per ridurre al minimo la resistenza aerodinamica del velivolo, conformando anche la fusoliera secondo i dettami della regola delle aree per rendere più efficiente il volo in condizioni transoniche.

L'ala del Citation X è stata inoltre posizionata sotto alla fusoliera, e non passante attraverso essa, in modo da lasciare maggior spazio interno e permettere la costruzione di un'ala monopezzo, il che semplifica la connessione alla fusoliera.

Motori[modifica | modifica wikitesto]

Il Citation X è dotato di due Rolls-Royce AE 3007 C1, che forniscono una spinta 30 kN ciascuno; è la prima volta che un aereo Cessna viene dotato di motori Rolls-Royce.

Il motore ha pale in titanio e una turbina a tre stadi a bassa pressione, con un rapporto di diluizione di 5 a 1, per contenere le emissioni acustiche e il consumo di combustibile.

Strumentazione[modifica | modifica wikitesto]

I Glass cockpit sono prodotti da Honeywell; è presente un duplice sistema di navigazione GPS.

Velocità[modifica | modifica wikitesto]

Il Cessna 750 Citation X, con la velocità massima raggiunta di Mach 0,935 (fonte?), è il più veloce aereo civile attivo, poiché il Concorde e il Tupolev Tu-144 non sono più operativi.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

I principali utilizzatori del 750 Citation X sono privati, grandi aziende ed operatori charter.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cessna.com Archiviato il 29 aprile 2011 in Internet Archive..
  2. ^ (X come il numero romano che corrisponde a 10).
  3. ^ NBAA: Cessna reboots its flagship Citation.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Model 750 Pilot's Operating Handbook, Wichita, KS, Cessna Aircraft Company.
  • (EN) Paul Jackson, Jane's All The World's Aircraft 2003–2004, Coulsdon, UK, Jane's Information Group, 2003, ISBN 0-7106-2537-5.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]