Honeywell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Honeywell International, Inc.
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo Public company
Borse valori NYSE: HON
ISIN US4385161066
Fondazione 1906
(nel 1999 si è fusa con la AlliedSignal)
Fondata da Mark C. Honeywell
Sede principale Stati Uniti Morristown (New Jersey), USA
Persone chiave David M. Cote (CEO)
Settore Aerospaziale & Difesa
Prodotti
Fatturato 33,37 miliardi $ (2010)
Risultato operativo 3,23 miliardi $ (2010)
Dipendenti 130.000 (2010)
Sito web

Honeywell è una delle più importanti aziende multinazionali statunitensi, che opera in diversi settori, fra cui controllo e automazione nel settore industriale o domestico, componenti per il settore aeronautico e automobilistico, materiali speciali ad elevate prestazioni (fluorocarburi, pellicole speciali, fibre ad elevate prestazioni, reagenti e sostanze chimiche di laboratorio, materiali elettronici ad elevata purezza). Fra i suoi prodotti più conosciuti al grande pubblico, la linea di termostati per la casa e i prodotti per automobili fra i quali l'antigelo Prestone, i filtri Fram, e le candele Autolite. Alla Honeywell è inoltre attribuita l'ideazione del primo sistema di controllo distribuito (DCS).[1]

Honeywell è stata inserita dalla rivista Fortune nella lista delle prime 500 aziende industriali che si sono distinte in termini di volume di fatturato. Ha una forza lavoro di oltre 100.000 dipendenti e fa parte dell'indice Dow Jones. La sua sede centrale è situata a Morristown (New Jersey) e attualmente il suo direttore esecutivo è David M. Cote.

In Italia è presente dal 1964 e la sua sede centrale è a Monza.

Business Unit[modifica | modifica wikitesto]

Circuito di un Honeywell digital compass sensor

Honeywell International è divisa in tre grandi Strategic Business Groups (SBG): Honeywell Aerospace, Honeywell Automation and Control Solutions, e Honeywell Performance Materials and Technologies. All'interno di gueste vi sono le Strategic Business Units (SBU).[2][3]

Aerospazio[modifica | modifica wikitesto]

Honeywell Aerospace fornisce avionica, motori, sistemi e servizi per aviazione commerciale e militare. Commercial Aviation, Defense & Space e Business & General Aviation servono a questo scopo.[4][5]

Nel gennaio 2014, Honeywell Aerospace lancia lo SmartPath Precision Landing System presso l'aeroporto di Malaga-Costa del Sol in Spagna.[6] Nel luglio 2014, Honeywell’s Transportation Systems si fonde con Aerospace division.[7]

Automazione e Controllo[modifica | modifica wikitesto]

Honeywell ACS con prodotti per controllo riscaldamento domestico e industriale; sensoristica per sicurezza, scanning and mobility, building automation. Honeywell ACS produce sistemi di controllo per temperatura e umidità, antifurti e sicurezza, illuminazione. Attuatori, controlli, e software. Termostati e filtri acqua aria (ADEMCO), scanner, indumenti protettivi antinfortunistici.[8]

Controllo ambientale e combustione[modifica | modifica wikitesto]

Valvola termostatica elettronica della Honeywell serie Rondostat, visualizzatore a barre e riscaldamento e risparmio (sopra), indicazione temperatura digitale (centro) e manopola per regolazione temperatura (sotto)

Honeywell Environmental and Combustion Controls serve clienti industriali e domestici. Prodotti per il controllo della qualità dell'aria, combustione, componenti, industriali e domestici, termostati (valvole termostatiche), riscaldamento domestico, trattamento aria e acqua, HVAC, hydronic heating.[8]

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

Aerospazio[modifica | modifica wikitesto]

Missili e razzi[modifica | modifica wikitesto]

Honeywell Scanning e Mobility[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dobrivojie Popovic, Vijay P. Bhatkar, Distributed Computer Control Systems in Industrial Automation, CRC Press, 1990, pp. 20-22., ISBN 0-8247-8118-X.
  2. ^ New Employee Orientation, su Honeywell International, Honeywell International. URL consultato il 30 ottobre 2014.
  3. ^ Honeywell Acronyms List, su Honeywell International, Honeywell International. URL consultato il 30 ottobre 2014.
  4. ^ Honeywell 2013 Annual Report, su Honeywell Annual Reports, Honeywell International, 31 marzo 2014, pp. 1–4, 10. URL consultato il 6 ottobre 2014.
  5. ^ Honeywell 2014 Fact Sheet, su Honeywell Investor Toolbox, Honeywell International, p. 3. URL consultato il 6 ottobre 2014.
  6. ^ Airtrafficmanagement.net. “Honeywell’s SmartPath launches at Malaga.” May 6, 2014. Retrieved May 7, 2014.
  7. ^ Honeywell Divests Friction Materials, Reorganizes, in Zacks Investment Research, 25 luglio 2014. URL consultato l'8 ottobre 2014.
  8. ^ a b Honeywell 2013 Annual Report, su Honeywell Annual Reports, Honeywell International, 31 marzo 2014, pp. 4–6. URL consultato il 6 ottobre 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità ISNI: (EN0000 0001 2232 1858