Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

All Nippon Airways

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
All Nippon Airways
Logo
All Nippon Airways B777-000ER JA778A.jpg
StatoGiappone Giappone
Borse valori
ISINJP3429800000
Fondazione27 dicembre 1952 a Tokyo
Sede principaleTokyo
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Dipendenti12.999 (2011)
Sito web
Compagnia aerea maggiore
Codice IATANH
Codice ICAOANA
Indicativo di chiamataALL NIPPON
Primo volo15 dicembre 1953
Hub
Frequent flyerANA Mileage Club
AlleanzaStar Alliance
Flotta207 (nel 2015)
Destinazioni89
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La All Nippon Airways Company, Limited (全日本空輸株式会社 Zen Nippon Kūyu Kabushiki gaisha?), nota anche come Zennikkū (全日空?) o ANA, è una compagnia aerea giapponese con sede a Tokyo.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Due Boeing 747-400 dell'ANA
Un Boeing 787-8 Dreamliner dell'ANA

Ad agosto 2015 la flotta di All Nippon Airways si presenta così:[1][2]

Aereo In flotta Ordini Passeggeri Note
F J W Y
Totale
Airbus A320-200 10 166 166 Saranno ritirati entro il 2017
Airbus A320neo 7 TBA Consegne dal 2016
Airbus A321-200 5 TBA Consegne dal 2017
Airbus A321neo 25
Airbus A380-800 -– 3 TBA Consegne dal 2018
Boeing 737-700 7 3 8 112 120
Boeing 737-700ER 2 28 10 38 Utilizzati da ANA Business Jet
24 20 44
Boeing 737-800 36 4 8 158 166 4 in consegna dal 2017
8 159 167
Boeing 767-300 16 10 260 270
Boeing 767-300ER 25 35 179 214
35 167 202
10 260 270
Boeing 777-200 16 21 384 405 Saranno sostituiti dai Boeing 787-9
Boeing 777-200ER 12 70 36 117 223
35 271 306
21 384 405
Boeing 777-300 7 21 493 514
Boeing 777-300ER 22 6 8 52 24 166 250 Consegne dal 2016
8 52 24 180 264
8 68 24 112 212
Boeing 777-9X 20 TBA Consegne dal 2020
Boeing 787-8 36 2 46 21 102 169 Il più grande operatore di Boeing 787-8
42 198 240
12 323 335
Boeing 787-9 11 18 377 395 Consegne fino al 2020
48 21 146 215
Boeing 787-10 3 TBA Consegne dal 2020
Mitsubishi MRJ-90 15 TBA Consegene dal 2017
Totale 195 129

In aggiunta alla flotta passeggeri ANA ha una flotta cargo composta da 12 Boeing 767-300F utilizzati con il logo ANA Cargo.

Flotta storica[modifica | modifica wikitesto]

Un NAMC YS-11 A dell'Air Nippon

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º febbraio 2007 all'Aeroporto di Narita, Giappone, il volo internazionale 935 dell'ANA operato con un Boeing 767 ha effettuato un ritorno d'emergenza dopo 30 minuti dalla partenza per la Cina. La torre di controllo ha comunicato all'equipaggio che da uno dei due motori dell'aeromobile fuoriusciva del fuoco. Il motore è stato spento e l'aereo è ritornato all'aeroporto di partenza alle 10:15 (ora locale) 2:15 (ora europea). L'aeroporto giapponese è stato chiuso per circa 20 minuti dopo l'incidente. Nessuno dei passeggeri è rimasto ferito.

Non avendo mai perso un aereo in un incidente, o registrato ferimenti di passeggeri a causa di guasti ai velivoli in oltre 50 anni di attività, la ANA è considerata, insieme all'australiana Qantas e la compagnia di bandiera di Hong Kong Cathay Pacific una delle compagnie di trasporti più sicure al mondo.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN127858763