KDDI

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
KDDI Corporation
Logo
Stato Giappone Giappone
Borse valori Borsa di Tokyo: 9433
ISIN JP3496400007
Fondazione 1984
Sede principale Tokyo
Settore telecomunicazioni
Prodotti telefonia mobile, servizi di voce internazionale, trasmissione dati e banda larga
Sito web www.kddi.com

KDDI Corporation (Borsa di Tokyo: 9433) è un operatore telefonico giappone[1] nato dall'unione di DDI(Daini-Denden Inc.), KDD(Kokusai Denshin Denwa), e IDO Corp. È il secondo per dimensione in Giappone preceduto da NTT e seguito da Vodafone Japan. KDDI offre servizi di telefonia mobile usando sia il marchio au che Tu-Ka, il marchio DION come rete ISP; offre inoltre servizi di voce internazionale e di trasmissione dati in fibra ottica e servizi di banda larga ADSL e Voip sotto il marchio Metal Plus. Il 1º aprile del 2002 lancia la sua rete 3G con tecnologia cdma2000. Il 28 novembre 2003 lancia il servizio EV-DO-au/KDDI. Nel dicembre 2004 rende disponibile il servizio di scaricamento musicale Chaku Uta Full.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2015 Form 10-K, KDDI, Forbes. URL consultato il 12 febbraio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]