Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Japan Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Japan Airlines
Logo
Japan Airlines Boeing 787-846 Dreamliner Kustov.jpg
StatoGiappone Giappone
ISINJP3705200008
Fondazione1º agosto 1951 a Tokyo
Sede principaleShinagawa
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Slogan«Dream Skyward»
Sito web
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATAJL
Codice ICAOJAL
Indicativo di chiamataJAPAN AIR
Primo volo25 ottobre 1951
Hub
Frequent flyer
  • JAL Mileage Bank
  • JAL Global Club
Alleanzaoneworld
Flotta159 (nel 2016)
Destinazioni103
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

Japan Airlines Corporation (株式会社日本航空 Kabushiki-gaisha Nihon Kōkū?), anche detta JAL, è una compagnia aerea giapponese, fondata nel 1951.

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

La sede di Japan Airlines

Il quartier generale è a Shinagawa, Tokyo, Giappone.

Comprende sei compagnie minori:

Altre 3 società controllate:

Mentre è stata integrata la:

Dal 1º aprile 2007 la JAL è membro della oneworld, una alleanza aerea globale nata nel 1999, cui fanno parte diverse compagnie tra le quali la American Airlines, la British Airways, la Cathay Pacific, la Iberia e la Qantas.

Nel 2010 JAL ha iniziato un periodo di ristrutturazione, taglio di voli e personale. Si prevede che ci saranno almeno 16.500 licenziamenti [1]. Per presentare un adeguato piano di rientro è stato chiesto l'intervento del manager della Kyocera Corp. di Kyoto, Masaru Onishi, che come prima mossa, ha licenziato 2 dei 3 vicepresidenti.

Dal 1º ottobre 2010 JAL ha sospeso i voli da Roma e Milano per Tokyo. Tuttavia JAL continuerà ad operare in Europa con i voli da/per Londra, Parigi e Francoforte.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Un Boeing 747-400 della Japan Airlines
Un Boeing 777-300 con la livrea di One World
JAL Boeing 777-300 (JA8941) with special Oneworld livery

La flotta di Japan Airlines al 25 ottobre 2016 risulta essere:

Aereo In Flotta Ordini Opzioni Passeggeri Note
F J W Y Totale
Airbus A350-900 18 25 TBA Consegne dal 2019
Airbus A350-1000 13 TBA
Boeing 737–800 50 10 20 145 165
12 132 144
Boeing 767–300 6 42 219 261
Boeing 767-300ER 33 5 42 205 252
42 219 261
30 207 237
30 197 227
24 175 199
Boeing 777-200 12 14 82 279 375
Boeing 777-200ER 11 42 40 154 236
56 40 149 245
28 284 312
Boeing 777-300 4 78 422 500
Boeing 777-300ER 13 7 8 49 40 147 244
Boeing 787–8 25 5 25 42 144 186
38 35 88 161
Boeing 787–9 5 2 44 35 116 195
Mitsubishi Regional Jet MRJ90 35 TBA Consegne dal 2021
Totale 159 73 67

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN124075465 · ISNI (EN0000 0001 2242 6190 · LCCN (ENn79027209 · GND (DE2036718-1 · BNF (FRcb12184009b (data) · NLA (EN35491832